Tom's Hardware Italia
CPU

Ryzen 5 1600X a quasi 6 GHz, record su record in overclock

Ryzen 5 1600X offre ottime prestazioni non solo per giocare o per la produttività, ma si dimostra interessante anche nell'overclock estremo.

L'arrivo dei Ryzen 5 non poteva certo passare inosservato agli overclocker professionisti, che hanno cercato da subito di tirare il collo alle nuove proposte di casa AMD.

Il tedesco der8auer, all'anagrafe Roman Hartung, è stato tra i primi e più efficaci nel raggiungere risultati di assoluto rispetto con il nuovo Ryzen 5 1600X, il migliore tra i Ryzen 5 grazie ai sei core fisici e dodici thread, accompagnati da frequenze pari a quelle dell'octa-core Ryzen 7 1800X.

der8auer oc ryzen5 1600x frequenza

Per quanto riguarda la pura frequenza, der8auer è riuscito a portare la nuova CPU di AMD a 5905,64 MHz. Il risultato è stato raggiunto con uno dei primi sample del processore, alcune settimane fa, quindi è possibile che in futuro nuove revisioni del chip e aggiornamenti firmware consentano di raggiungere clock più alti.

L'overclock è stato portato a termine su una Asus ROG Crosshair VI Hero con memoria DDR4 G.SKILL Trident Z a 1546 MHz (10-10-10-22) su Windows 7 e ovviamente raffreddamento ad azoto liquido, come potete vedere nel video pubblicato dall'overclocker in cui, in inglese, commenta le performance di Ryzen 5 1600X.

Leggi anche: Test Ryzen 5 1600X

L'aumento della frequenza non è però l'unica disciplina in cui è stato provato il processore. In Cinebench R11.5 Roman è riuscito a portare Ryzen 1600X a 5437 MHz (+51%), ottenendo un punteggio di 20,21, superiore di 0,43 punti a un Core i7-5820K a 6013 MHz.

In Cinebench R15 la nuova CPU di AMD ha permesso di toccare un nuovo punteggio record per una soluzione a sei core, 1837, raggiunto a 5445 MHz. Anche in questo caso il processore ha scavalcato un Core i7-5820K a 5989 MHz (1086 punti).

der8auer oc ryzen5 1600x JPG

Nel test GPUPI for CPU – 1B l'overclocker tedesco e il suo Ryzen 5 a 5510 MHz hanno ottenuto un risultato di 2 minuti, 50 secondi e 531 millisecondi, sopravanzando l'italiano naruto80 che, con un Core i7-5820K a 6258 MHz, aveva fermato il cronometro a 2 minuti, 55 secondi e 423 millisecondi.

Leggi anche: Ryzen, guida tascabile per neofiti ai nuovi processori AMD

Infine der8auer ha ottenuto la prima posizione tra i processori a sei core in Geekbench 3 Multi-Core, con un risultato di 36.061 punti a 5446 MHz. Anche in questo caso un punteggio ragguardevole, superiore a un Core i7-5820K a 5900 MHz, fermo a 34.980 punti.