Storage

SanDisk e HP al lavoro su una velocissima memoria per gli SSD del futuro

SanDisk e HP hanno deciso di unire le forze per portare sul mercato una nuova tecnologia per l'archiviazione dei dati basata sulla memoria. "La partnership sarà incentrata sulla tecnologia e l'esperienza di HP con il memristore, oltre che la tecnologia non volatile ReRAM di Sandisk, nonché la sua esperienza per quanto riguarda progettazione e produzione".

Il memristore di HP opera come una memoria non volatile, ma è anche in grado di compiere operazioni logiche, senza che queste debbano svolgersi su altre soluzioni (come la CPU). Il termine ReRAM sta per Resistive Random Access Memory e si tratta di una memoria in cui il dato archiviato è associato alla resistenza di un sottile film di materiale commutabile elettricamente.

memoria

Le due aziende collaboreranno oltre che sulla nuova memoria anche per migliorare le prestazioni dei datacenter, lavorando sullo sviluppo degli SSD e su tutto ciò che ne è strettamente correlato. Questa nuova tecnologia di memoria può essere vista come una risposta alla 3D Xpoint annunciata da Intel e Micron, e che vedremo in futuro con la gamma di prodotti Optane.

"Questa tecnologia dovrebbe essere sino a 1000 volte più veloce e fino a 1000 più durevole dell'archiviazione di memoria flash", spiegano le aziende. "Dovrebbe inoltre offrire miglioramenti rilevanti quanto a costi, consumi, densità e durata rispetto alle tecnologie DRAM". Al momento la tecnologia non ha un nome, ma si parla genericamente di Storage Class Memory (SCM).

"Grazie alle sue caratteristiche permetterà ai sistemi di usare decine di terabyte di SCM per nodo server, in applicazioni come i database in-memory, l'analisi dei dati in tempo reale e l'high performance computing". Dall'intesa dovrebbero emergere inoltre benefici notevoli per il nuovo modello di computing "The Machine" di HP, il quale reinventa l'architettura fondamentale dei computer per offrire prestazioni ed efficienza notevolmente superiori, abbassando i costi e migliorando la sicurezza.

Leggi anche: HP The Machine: ecco come sarà il computer del futuro

Al momento né SanDisk né HP si sono sbilanciate nello stabilire tempistiche di arrivo sul mercato di questa nuova tecnologia di memoria dedicata all'archiviazione dati.

Intel SSD 750 da 400 GB Intel SSD 750 da 400 GB