Computer Portatili

Scegli Chromebook, il laptop perfetto per gli insegnanti

In vista della partenza del nuovo anno scolastico, che, secondo i piani, dovrebbe essere caratterizzato da un massiccio ritorno in classe dopo tanti mesi passati in DAD a causa della pandemia da COVID-19, molti insegnanti si troveranno a dover scegliere come spendere il bonus assegnato nella loro “Carta del docente”.

Sicuramente vorranno acquistare un computer portatile leggero, veloce, sicuro ed economico. Tutte queste caratteristiche si addicono perfettamente alla gamma di dispositivi Chromebook, alternative più che valide rispetto ai comuni notebook Windows e Apple, soprattutto per quanto riguarda la produttività in ambito scolastico. Infatti, i Chromebook sono i computer perfetti per la maggior parte delle attività compiute nella vita di tutti i giorni e che sono basate prevalentemente sull’elaborazione e sull’accesso ai dati in rete.

Oltre a questo, i Chromebook sono anche longevi: grazie agli aggiornamenti automatici del sistema operativo Chrome OS, all’antivirus integrato e alla possibilità di salvare in cloud tutti i propri dati, l’hardware non viene appesantito e il notebook rimane veloce e reattivo nel tempo, a differenza di quanto accade con i dispositivi Windows.

Acer Chromebook 314

Impareggiabili dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo, i Chromebook si affidano al sistema operativo Chrome OS, a sua volta derivato da Linux, da cui eredita la leggerezza e la sicurezza. Non servono processori e componenti potenti per poter gestire in modo ottimale il sistema, il quale è in grado di avviarsi in pochissimi secondi, perfetto per non ritardare le lezioni. I Chromebook sono pensati per offrire un’esperienza piacevole grazie all’interfaccia grafica molto pulita che risulta familiare a qualsiasi tipo di utente. Le operazioni di manutenzione, nonché di configurazione, sono ridotte al minimo, così da fornire un dispositivo sempre pronto ed efficiente.

Dal punto di vista della durata della batteria, sicuramente da tenere in considerazione per le classi dove non sono presenti abbastanza prese elettriche alle quali collegarsi, gli insegnanti possono dormire sonni tranquilli, dato che i Chromebook hanno un’autonomia praticamente impareggiabile. Una carica completa dovrebbe bastare per lavorare un’intera giornata, così da ricaricare il dispositivo solo quando si torna a casa per prepararlo per il giorno successivo. Probabilmente, uno dei maggiori timori inerenti all’avvicinamento ai computer portatili Chromebook e al sistema operativo ChromeOS riguarda la presunta difficoltà relativa al trasferimento dei dati e all’adattamento a un sistema diverso rispetto a quello a cui solitamente si era abituati. Anche in questo caso, passare dati e impostazioni da un altro notebook Windows o Mac è semplice quanto fare il login nel proprio account Google, tanto che basta seguire solo tre passaggi per completare l’operazione.

Acer Chromebook 314

ChromeOS è pensato per funzionare al meglio con le applicazioni web della Google Suite, la più utilizzata dalle scuole e parte dell’iniziativa Google for Education promossa per la DAD, che comprende, tra gli altri, anche Gmail, Drive, Calendar e Meet. Nel caso, tuttavia, vi sentiate più a vostro agio con i programmi della suite Office di Microsoft, potete scaricare, ad esempio, le apposite versioni di Word ed Excel da Google Play Store, integrato nel sistema operativo. La protezione dei vostri dati e la sicurezza sono garantite dalla presenza di un antivirus integrato, il quale monitorerà costantemente il sistema per non lasciarsi sfuggire alcuna minaccia.

I Chromebook rappresentano il dispositivo ideale per gli insegnanti. Reattivi, sicuri, affidabili e con un’autonomia invidiabile, questi notebook basati su ChromeOS costituiranno un valido compagno per le vostre lezioni, fornendo un’esperienza ottimale in qualsiasi circostanza. Per ulteriori informazioni relative ai Chromebook e alle loro caratteristiche, nonché per procedere all’acquisto, vi rimandiamo alla pagina ufficiale Mediaworld.