Storage

SSD e videogiochi, come cambiano le prestazioni in Battlefield 3, F1 2011 e Rift

Pagina 1: SSD e videogiochi, come cambiano le prestazioni in Battlefield 3, F1 2011 e Rift

Introduzione

Non molto tempo fa abbiamo sezionato i comportamenti di un SSD con Crysis 2, World of Warcraft e Civilization V non solo per capire come i tre titoli si confrontavano con i benchmark svolti, ma anche per scoprire cosa cambia in realtà usando un'unità a stato solido. Abbiamo ricevuto molti commenti da parte di lettori che volevano vedere altri giochi alla prova e confronti più completi. In particolare per molti era importante includere un confronto tra SSD e hard disk.

Samsung SSD 850 EVO 250 GB SATA III Samsung SSD 850 EVO 250 GB SATA III
Poppstar Kit di Montaggio per SSD/HDD Interne Poppstar Kit di Montaggio per SSD/HDD Interne
Kingston 240GB SSD SATA III Kingston 240GB SSD SATA III

Non era lo scopo di quell'articolo, ma la richiesta era ragionevole. Dopotutto, è difficile giustificare il sovrapprezzo di un SSD se non ci sono benefici tangibili (specialmente quando passare a una scheda video migliore quasi sempre porta a un notevole incremento delle prestazioni). Parliamo però esclusivamente di videogiochi; se invece avete domande su come un SSD potrebbe influenzare la produttività giornaliera e la creazione di contenuti, date uno sguardo qui: Tutti i motivi per acquistare un SSD.

Entreremo nei dettagli di ogni caratteristica di archiviazione di ogni gioco. È una cosa importante, perché molte recensioni di SSD sono basate su una manciata di metriche che provano a definire le prestazioni, ma raramente offrono il contesto su come questi risultati si legano ai giochi. Tra queste troviamo:

  • Scritture casuali 4 KB
  • Letture casuali 4 KB
  • Letture sequenziali 128 KB
  • Scritture sequenziali 128 KB

Se questi termini non vi dicono molto, vi raccomandiamo di leggere queste pagine. Il problema è che frasi come "operazioni di input/output al secondo" e "megabyte al secondo", non significano molto per i giocatori che vogliono capire come la tecnologia di archiviazione influenza i tempi di avvio e le prestazioni.

Abbiamo deciso quindi di tornare e approfondire questo argomento con tre nuovi giochi – Battlefield 3 (FPS), F1 2011 (un gioco di guida) e Rift (MMORPG).