Storage

SSD PCI Express HyperX Predator da 240 e 480 GB al debutto

HyperX, divisione di Kingston Technology, ha annunciato i nuovi SSD PCI Express HyperX Predator da 240 GB e 480 GB. Le due soluzioni sono in grado di raggiungere prestazioni nettamente superiori alle proposte SATA 6 Gbps, grazie a una velocità sequenziale in lettura e scrittura di 1400 MB/s e 1000 MB/s.

kingston hyperx predator m2 pcie

Le prestazioni con dati casuali sono ugualmente interessanti con 130.000 IOPS in lettura e 118.000 IOPS in scrittura. Il produttore specifica una durata di 1,6/1,7 Drive Writes Per Day (DWPD), un dato che dovrebbe far rimanere tranquilli almeno gli utenti consumer. La garanzia è di tre anni.

Dal punto di vista tecnico, gli SSD sono dotati di controller Marvell Altaplus 88SS9293, una nuova soluzione che si affaccia per la prima volta sul mercato. La memoria NAND a bordo è la A19 Toggle di Toshiba, mentre l'interfaccia è di tipo PCI Express 2.0 x4.

Kingston HyperX 3K da 240 GB Kingston HyperX 3K da 240 GB
Crucial M500 M.2 da 480 GB Crucial M500 M.2 da 480 GB

Gli HyperX Predator sono offerti, come potete vedere dall'immagine, sia nel formato M.2 che con un adattatore HHHL (Half-Height Half-Length) per l'uso in un tradizionale slot PCI Express. Per quanto riguarda i prezzi, abbiamo i listini statunitensi. 

Il modello da 240 GB (configurazione M.2) è venduto a circa 230 dollari, che salgono a 240 dollari con l'adattatore. Per la versione più capiente sono necessari rispettivamente 458 dollari o 470 dollari. Si tratta di prezzi vicini al dollaro per gigabyte, il doppio rispetto a un SSD SATA 6 Gbps tradizionale. Ci auguriamo che una maggiore concorrenza porti a un rapido calo dei listini.