Computer Portatili

Surface Mini da 8 pollici in primavera con un tocco di Kinect

Surface Mini potrebbe vedere la luce il prossimo anno, avrà un display da 8 pollici con risoluzione Full HD a 1080p e processore Atom BayTrail. Non solo: integrerà alcune funzioni di Kinect, come il riconoscimento facciale e alcuni comandi gestuali che non richiedono il contatto diretto con la superficie touch.

Le indiscrezioni sono pubblicate dal sito in lingua cinese WPDang, secondo cui i comandi gestuali funzioneranno meglio delle "Air Gesture" del Galaxy Note 3 e del Galaxy S4. L'esordio potrebbe essere in programma per la primavera del 2014, con sistema operativo Windows 8.1. Prendiamo tutte queste informazioni con le pinze, dato che non c'è nulla di ufficiale.

Surface alla svolta?

L'ipotesi di un tablet Microsoft di piccole dimensioni comunque non pare affatto campata in aria, se si considera che i Surface, nonostante il recente rinnovo di gamma, sembra che non stiano macinando numeri da record. Inoltre, ricordiamo che secondo le ricerche di mercato i tablet che stanno andando per la maggiore a livello globale sono quelli economici da 7 o da 8 pollici: un settore che a quanto pare Samsung intende rafforzare abbassando ulteriormente la fascia di prezzo.

Se Microsoft vuole fare seriamente deve per forza seguire questo trend, quindi le serve un prodotto di piccole dimensioni. A patto che il riconoscimento facciale, le gesture e Windows 8.1 non facciano lievitare il prezzo oltre i 400 euro, altrimenti sarebbe inutile.