Storage

Test hard disk Western Digital Red da 10 e 8 TB

Pagina 1: Test hard disk Western Digital Red da 10 e 8 TB

Western Digital Red 10 TB

 

 

Western Digital Red 10 TB


Western Digital Red 8 TB

 

 

Western Digital Red 8 TB



Gli hard disk sono diventati prodotti specializzati progettati per necessità specifiche. I produttori usano hardware e software per regolare i parametri dei dischi per carichi specifici. Ad esempio, una videocamera digitale raramente legge o scrive dati casuali, ma scrive dati sequenziali 24 ore al giorno.

Allo stesso tempo, i prodotti progettati per far girare database leggeranno e scriveranno dati casuali con una frequenza variabile. Insomma, ci sono tante applicazioni speciali, quanto i colori: forse è per questo che Western Digital ha scelto i colori per differenziare i propri prodotti.

La serie Red di WD è stata il primo vero HDD specializzato per il mercato consumer. Questo modello punta al mercato NAS, un tempo bistrattato con l'uso di prodotti inadatti.

Prima della serie Red, Western Digital offriva le gamma Black ad alte prestazioni, quella Blue per compiti generali e quella Green, meno costosa e più efficiente. Nessuna era stata progettata, o aveva componenti specializzati o le caratteristiche richieste, per lavorare in modo efficiente in un NAS. Prima che la serie Red arrivasse sul mercato i forum erano pieni di domande su quali dischi era meglio usare nei NAS. C'era un sacco di confusione, e la gamma Red di WD è servita a illuminare il sentiero.

I nuovi Western Digital Red 10TB e 8TB usano l'elio in una camera stagna per ridurre la frizione sui piatti. HGST ha sviluppato questa tecnologia per dischi enterprise molto costosi solo alcuni anni fa. WD ha ottenuto l'accesso a questa tecnologia acquistando la divisione storage dell'azienda nipponica. La tecnologia è ora arrivata nel settore consumer senza grandi cambiamenti, ma all'incirca a un quinto del costo originario.

Specifiche tecniche

WD Red (10TB e 8TB)
Protocollo / interfaccia AHCI / SATA6 Gbps
Form factor 3,5 pollici
Controller Avago
Cache DRAM 256 MB (10 TB) / 128 MB (8 TB)
Velocità piatti 5400 RPM
Prestazioni sequenziali 210 MB/s (10 TB) / 178 MB/s (8 TB)
Errori in lettura non recuperabili Meno di 1 in 10^14
Resistenza (TB / anno) 180 
Cicli di carico 600.000
Model number WD100EFAX – WD80EFZX
Garanzia 3 anni

Western Digital ha presentato la serie Red a metà 2012 nelle capacità di 1, 2 e 3 TB. I primi dischi erano basati sui modelli Caviar Green ma includevano una nuova tecnologia chiamata NASware. I prodotti sono cambiati leggermente nel corso degli anni, quindi l'originale Red da 1 TB è diverso dai modelli in vendita oggi. NASware è ora alla sua terza generazione e supporta fino a otto dischi in un singolo sistema anziché cinque. Western Digital consiglia la serie Red Pro per sistemi con più di otto dischi.

I nuovi modelli da 8 e 10TB della famiglia Red differiscono dal resto della serie. Sembrano quasi identici ai prodotti HGST. Non tutti i dischi Red da 8TB, infatti, sono all'elio. Western Digital ha portato sul mercato diversi modelli da 8TB basati sul design precedente.

Potreste pensare che non vi sia molta differenza tra i due prodotti, ma in realtà sono fisicamente diversi. Il 10 TB ha il doppio della quantità di DRAM (256MB) e prestazioni sequenziali superiori a 210 MB/s, decisamente maggiori dei 178 MB/s dell'8TB.

Western Digital non ha pubblicato dati sulle prestazioni in lettura e scrittura sequenziale / casuale come fanno i produttori di SSD. L'azienda indica solo il rating sequenziale e nessun valore per le prestazioni casuali.

Prezzo, garanzia e resistenza

Le differenze di prezzo sono di gran lunga superiori nel segmento premium. Su Amazon il Red da 10 TB si trova a 320 euro e l'8TB per 230 euro. La differenza tra i due è maggiore a quella che c'è tra qualsiasi altra capacità. Quando si tratta di hard disk, la capacità massima disponibile quasi sempre ha un ricarico più alto.

Tutte le serie Red sono coperte da 3 anni di garanzia. Resistenza, affidabilità e integrità dei dati sono tutte specifiche separate anche se dicono tutte la stessa cosa. Tutte le serie Red hanno gli stessi rating. I dischi sono attestati per 600.000 cicli di carico/scarico e possono sopportare un carico di 180 TB all'anno. L'MTBF è di 1 milione di ore e gli errori di lettura non recuperabili per bit letti è 1 su 10^14.

Caratteristiche

NASware è una collezione di tecnologie, componenti e caratteristiche che aumentano l'affidabilità e le prestazioni dei dischi Red e Red Pro. Essenzialmente è un marchio commerciale che fa da cappello a diverse caratteristiche.

NASware 3.0 è arrivato sul mercato con l'introduzione dei modelli da 5 e 6 TB nel luglio 2014. WD ha migliorato firmware e sensori RV per fornire una più accurata compensazione della vibrazione. Il risultato è stata l'abilità di usare la serie nei sistemi fino a otto dischi. NASware e NASware 2.0 supportavano ufficialmente solo fino a 5 dischi per sistema.

  • Supporto Streaming – NASware fornisce compatibilità integrata con l'insieme di caratteristiche ATA Streaming, importante per applicazioni audio e video come Windows Media Center.
  • Supporto SMART Command Transport (SCT) – NASware consente di monitorare e misurare le prestazioni dei dischi tramite il set di comandi SMART. SMART può restituire dati come i profili termici e l'accesso alle statistiche del disco, tra le altre cose. NASware inoltre offre un'accuratezza della temperatura entro 1 °C.
  • Supporto Power Management – permette un uso di energia ottimizzato all'interno del NAS e protegge i vostri dati in caso di perdite di energia o rotture.
  • Performance – ricerca ottimizzata per aumentare le prestazioni mentre si riducono energia e rumorosità.

Software

I dischi sono accompagnati da due software: Data Lifeguard Diagnostic e una versione personalizzata Western Digital di Acronis True Image, che è una soluzione per clonare dischi.

Prod2 004

A prima vista il nuovo Red all'elio assomiglia a un disco HGST con una nuova etichetta. I due condividono un progetto simile, ma un firmware differente.

Prod2 002

Il modello da 8TB è identico alla versione con capacità maggiore. Il circuito stampato ha un controller Avago e ci sono due sensori RV, uno su ogni angolo del PCB, che misurano le vibrazioni.