Computer Portatili

Toshiba Qosmio T851: 2D e 3D insieme sul display

Toshiba ha presentato oggi in Giappone il Dynabook Qosmio T851/D8CR, il notebook di fascia alta con display che riproduce immagini 3D da vedere senza gli occhialini. La particolarità interessante di questo prodotto è che il display da 15,6 pollici è in grado di visualizzare contenuti 3D e 2D contemporaneamente sullo stesso schermo.

La tecnologia impiegata consente, infatti, di visualizzare immagini 3D o di riprodurre giochi 3D anche in una finestra, mentre si continua a lavorare o a navigare in Internet in un’altra finestra.

Toshiba Qosmio T851

I contenuti tridimensionali vengono generati fornendo immagini separate per l’occhio destro e sinistro, così da consentire di vederli chiaramente anche senza gli occhiali. La combinazione di 2D e 3D simultanei è invece dovuta alla tecnologia 3D Window realizzata mediante una Active Lens, che controlla la polarizzazione della luce che arriva al pannello LCD. 

Con Active Lens spento il pannello offre normali immagini 2D, quando lo si attiva, invece, il pannello offre immagini 3D. La Active Lens può essere attivata e disattivata in modo rapido e selettivo, così da poter vedere sia contenuti 3D sia 2D contemporaneamente su un unico display.

Toshiba SpursEngine

Il nuovo Qosmio integra inoltre SpursEngine (Toshiba mette lo SpursEngine nei notebook Qosmio), un processore di immagini dedicato che serve per la conversione in tempo reale dei contenuti 2D in 3D.
Per il resto, la configurazione di questo nuovo notebook comprende il chip grafico dedicato GeForce GT540M e il processore Intel Core i5-2410M, affiancato da 8 GB di memoria e da un lettore Blu-ray. Il Qosmio T851 sarà in commercio in Giappone da luglio, a un prezzo non ancora comunicato.