Storage

WD e Seagate ballano da sole, nel settore hard disk

Le recenti acquisizioni nel settore degli hard disk hanno cambiato lo scenario del mercato. In pochi mesi abbiamo perso Samsung e Hitachi, ma abbiamo ottenuto rispettivamente una Seagate e una Western Digital più forti che mai. Si sono creati due colossi che si spartiscono quasi interamente il settore.

I dati di iSuppli, ottenuti facendo una semplice somma delle unità vendute nel corso del 2010, ci svelano che la nuova Seagate, fresca dell’acquisizione della divisione hard disk di Samsung, è diventata un’azienda da non meno di 261,2 milioni di unità. Western Digital, grazie alla fusione con Hitachi GST, tocca invece i 319,5 milioni di hard disk.

Dati alla mano, WD ha circa il 50% del mercato, mentre Seagate il 40%. Due aziende coprono quindi il 90% della domanda (stando ai valori 2010), mentre il 10% è di Toshiba/Fujitsu (71,7 milioni di unità). I valori rilasciati da iSuppli non sono chiaramente lo specchio di ciò che potrebbe essere in futuro, ma aiutano a capire le forze in campo dopo il trambusto degli ultimi mesi. 

Seagate ha venduto 195,2 milioni di hard disk nel 2010, mentre Samsung ha toccato i 66 milioni. Western Digital, invece, ha raggiunto i 203,7 milioni l’anno passato, mentre Hitachi i 115,8 milioni.