Storage

Temperature e consumi

Pagina 6: Temperature e consumi

Temperature e consumi

Il disco di WD da 4 TB si riscalda abbastanza, e raggiunge i 41 gradi Celsius. Lotta con il Deskstar 7K4000 di Hitachi per guadagnarsi la medaglia di soluzione più calda della recensione. Va detto tuttavia che questa temperatura è accettabile, particolarmente in quei PC desktop dove c'è un buon ricircolo dell'aria.

Il WD30EFRX, che appartiene invece alla famiglia Red, tocca i 31 gradi. Non è un caso che si tratta di una soluzione pensata specificatamente per i NAS, dove solitamente un disco è attorniato da altre unità che generano calore.

Se state cercando di contenere i consumi il nuovo arrivato di casa WD non è certamente una scelta adeguata. Western Digital non nasconde che questa sua soluzione richieda molta energia, infatti i dati tecnici parlano di un consumo in idle di 8,1 watt, peggiore rispetto ai 7,9 watt che abbiamo registrato.

Il Black da 4 TB richiede 8,1 watt durante la riproduzione di video HD e 9,3 watt con un benchmark di scrittura alla massima velocità, confermando così la propria vocazione di hard disk affamato di energia.

Il risultato, osservando le prestazioni per watt, è che il nuovo disco di WD occupa la parte bassa della nostra classifica.