Storage

Western Digital Red da vicino

Pagina 2: Western Digital Red da vicino

Western Digital Red da vicino

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

La famiglia Western Digital Red si unisce a quelle Blue (desktop), Green (desktop con migliore efficienza energetica) e Black (desktop pensati per le prestazioni). I tre modelli della serie Red sono pensati per essere usarti in prodotti da uno a cinque alloggiamenti. Secondo Western Digital questa specifica gamma è ottimizzata grazie a un apposito firmware.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Come abbiamo già avuto modo di dire, i dischi Red sono dichiarati per 8760 ore di attività all'anno e un tempo medio tra i guasti (mean time between failure, MTBF) di 1.000.000 di ore, in linea con altri dischi nearline più costosi. Non usano sensori per rilevare le vibrazioni derivanti dalla rotazione, e questa è un'altra ragione per cui si tratta di soluzioni per piccoli sistemi di archiviazione e non per grandi rack dotati di molti hard disk dove le vibrazioni sono più accentuate.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

I dischi WD Red sono composti da uno a tre piatti con una capacità di 1 TB ciascuno. L'azienda non ha dichiarato a che velocità girano. Presente invece la tecnologia IntelliPower, progettata per bilanciare RPM, velocità di trasferimento e con algoritmi di caching per aumentare efficienza e prestazioni. Secondo i nostri benchmark, però, i dischi Red girano a 5400 RPM, meno rispetto ai dischi nearline più costosi.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

A sua volta, una combinazione di alta densità di dati e bassa velocità di rotazione dovrebbe offrire un ridotto basso consumo energetico e una minor temperatura operativa.

Prestazioni

I modelli da 2 TB (WD20EFRX) e 3 TB (WD30EFRX) dimostrano una velocità in lettura sequenziale di 112 MB/s, nella media degli hard disk. Si tratta però di un valore abbastanza alto rispetto ad altre soluzioni da 5400 RPM, come l'Hitachi Deskstar 5K4000 che raggiunge i 102.9 MB/s e il Samsung EcoGreen F4 HD204UI che tocca i 100.7 MB/s.

I dischi Western Digital risplendo quando si tratta di consumi e temperature. Consumando meno di 4 W in idle e un massimo di 5,4 W durante le operazioni di lettura in streaming, le soluzioni Red sono solidamente davanti alla concorrenza. Le temperature operative si mantengono a 31 gradi Celsius, circa quattro gradi in meno rispetto agli altri dischi testati.