Storage

Western Digital WD3200JB: 320 GB e tante ambizioni

Pagina 1: Western Digital WD3200JB: 320 GB e tante ambizioni

Capacità contro Densità dei Dati

Capacity Vs. Data Density

L’ultimo aumento di capacità dei propri drive, da parte di Western Digital, risale ad aprile 2003, con un passaggio da 200 a 250 GB. Dopodichè molti produttori si sono limitati a piccoli aggiustamenti dei loro prodotti, finché Maxtor non ha lanciato, l’estate scorsa, un disco da 300 GB, battuto successivamente dai 400 GB di Hitachi.

Comunque sia Maxtor che Hitachi non hanno incrementato la densità dei dati, bensì per aumentare la capacità hanno aggiunto fino a cinque piatti. La maggior parte dei produttori ha proceduto diversamente, per evitare il rischio di un simile approccio, che porta a una maggiore possibilità di rotture meccaniche, visto l’aumento di parti in movimento.

Nel frattempo Seagate ha superato il limite dei 100GB per piatto, meno di un anno fa, con il Barracuda 7200.7. La società non ha però usato questo perfezionamento per aumentare la capacità del disco fisso, invariata a 200 GB. Poche settimane fa è arrivato il nuovo Barracuda 7200.8, disponibile in tagli fino a 400 GB.

Era il momento buono per Western Digital di entrare in lizza con la sua nuova generazione di drive con capacità fino a 320 GB. Western Digital utilizza per i propri drive piatti con capacità maggiore di 100 GB, che saranno utilizzati anche per i modelli con capacità medie e basse.

I termini di garanzia di Western Digital, allo stesso tempo, rimangono invariati. Mentre la linea Raptor ha cinque anni di garanzia, i nuovi modelli da 320 GB ne hanno solo tre. Questo, inoltre, solo nel caso limitato delle RAID Edition e Special Edition, con buffer da 8 Mb (codici prodotto JB, JD, SB, e SD).