Periferiche di Rete

Wi-Fi gratuito al Parco Sempione di Milano

I cittadini di Milano – più precisamente zona Parco Sempione – potranno accedere a partire da oggi a una connessione Wi-Fi pubblica (54 megabit) attivata ieri nell'ambito dell'operazione Wireless Castle.

In quattro punti del parco – Torre Branca, Triennale, Acquario e Biblioteca Monte Tordo – saranno consegnate delle schede con il codice per navigare in via del tutto gratuita per un massimo di tre ore. Alla fine del periodo di validità sarà possibile richiederne un'altra presso le quattro zone sopraccitate. La tecnologia dovrebbe permettere fino a mille connessioni contemporanee.

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione di aziende come Intel, Infracom, Guglielmo, WISP e SMC.

Il direttore dei sistemi informativi di Palazzo Marino, Alessandro Musumeci, dichiara che l'obiettivo è quello di estendere il progetto a tutta la città entro il 2015. Il comune ha già stanziato 17 milioni di euro in tal senso.

"Milano ha tutte le risorse per diventare una delle città con la maggiore copertura internet senza fili. Il nostro progetto intende dare una risposta immediata alle esigenze dei milanesi per poter usufruire di internet liberamente. Abbiamo voluto cominciare la sperimentazione proprio dai parchi perché i milanesi oltre a rilassarsi, ora vi possano andare anche per lavorare e studiare", ha affermato l’assessore Maurizio Cadeo.

Notizie correlate:

Pordenone: pronta per il Wi-Fi cittadino gratuito