Software

Windows 10 è installato su oltre 1 miliardo di dispositivi

Microsoft ha annunciato oggi che Windows 10 è stato installato su oltre 1 miliardo di dispositivi attivi in ​​tutto il mondo. La società ha affermato che “oltre un miliardo di persone ha scelto Windows 10 in 200 paesi, per oltre un miliardo di dispositivi attivi“. Non siamo certi che un miliardo di persone lavorino su Windows 10, né che “abbiano scelto Windows 10”, ma rimane comunque un’importante pietra miliare.

La fine del supporto ufficiale a Windows 7 ha certamente giocato un ruolo importante in queste cifre e ha costretto gli utenti di Windows 7 a decidere se utilizzare un sistema operativo non supportato, eseguire l’aggiornamento a Windows 10 o passare a un’altra piattaforma. L’aggiornamento a Windows 10 è stato probabilmente il percorso più semplice.

Questi numeri non derivano solo dalla morte di Windows 7, poiché il sistema operativo si stava già avvicinando al miliardo di utenti attivi. Ha raggiunto 700 milioni di utenti a settembre 2018, 800 milioni di utenti a marzo 2019 e 825 milioni di utenti a maggio 2019. Ora ne sono stati trovati altri 175 milioni in meno di un anno.

Microsoft ha affermato che “Windows 10 è l’unico sistema operativo al centro di oltre 80000 modelli e configurazioni di notebook e 2 in 1 di oltre 1000 produttori diversi“. Si trova anche nella piattaforma Mixed Reality dell’azienda e nelle console Xbox. Windows 10X, una sua variante, sarà disponibile nei prossimi dispositivi pieghevoli.

“Raggiungere un miliardo di persone con Windows 10 è solo l’inizio. Investiremo in molte edizioni di Windows (non solo Windows 10), soddisfacendo le diverse esigenze dei clienti tra cui Windows IoT, Windows 10 Teams Edition per Surface Hub, Windows Server, Windows Mixed Reality su HoloLens, Windows 10 S, Windows 10X e altro” ha dichiarato l’azienda.

Cercate un notebook per ufficio con Windows 10? Vi consigliamo l’Acer Aspire 3.