Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Software

Windows 10, presto un fix per un fastidioso bug al Bluetooth

Microsoft non ha lavorato al meglio nel mettere a punto l’October 2018 Update di Windows 10, come acclarato dagli utenti e dall’azienda stessa in un mea culpa pubblico. Per i tanti problemi che hanno portato allo stop della distribuzione, poi ripresa dopo i fix, sembra però che ve ne siano altrettanti pronti a emergere o non ancora risolti.

Uno dei bug più fastidiosi di queste settimane interessa (come sempre non tutti gli utenti, solo una parte) la connettività Bluetooth, con la connessione che del tutto casualmente viene meno dopo qualche minuto. Che stiate ascoltando musica con le vostre cuffie senza fili o guardando Netflix, tutto a un tratto potreste non sentire più nulla, anche se Windows 10 vi dice che il dispositivo è connesso regolarmente via Bluetooth.

Tra l’altro, secondo quanto riportato da Thurrott.com, il bug è presente fin dai primi vagiti di Windows 10 October 2018 Update, quando le prime build circolavano con il nome in codice Redstone 5. Malgrado le notifiche del problema, anche dirette, ai membri del team Windows Insider, il bug è però arrivato fino alla versione finale, senza per giunta essere risolto prima del “secondo rilascio al pubblico”.

Fortunatamente Microsoft non sembra essersene dimenticata e un fix è attualmente in fase di test presso gli Insider del canale Release Preview. Sarà quindi distribuito nelle prossime settimane. Meglio tardi che mai, viene da dire, ma è certamente un altro segnale dei problemi che Microsoft deve risolvere per migliorare la situazione, anche se già in questi anni i passi avanti non sono mancati.