Software

Windows 10 sempre più simile a macOS, in arrivo i bordi arrotondati

Microsoft ha in progetto di rinnovare l’interfaccia di Windows 10, le prime voci e le prime immagini del nuovo Fluent Design e della nuova WinUI sono già circolate in rete. Un ulteriore anteprima di come potrebbe apparire una delle prossime versioni di Windows l’ha offerta Microsoft stessa con l’inclusione di alcuni screenshot all’interno della propria applicazione Suggerimenti.

Windows 10 nuova UI

A scovare per primo queste immagini del nuovo design di Windows 10 è stato un lettore di Windows Latest. La nuova interfaccia dotata di angoli arrotondati ed un design decisamente più moderno è apparsa in alcuni screenshot che Microsoft stessa ha inserito all’interno dell’applicazione Suggerimenti che arriva preinstallata con il sistema operativo.

Secondo il numero di build mostrato in uno degli screenshot, le immagini potrebbero essere state caricate dall’azienda settimane fa, se non mesi, e sono state per la prima volta notate solamente ora.

Windows 10 nuova UI

Nella prima immagine è visibile l’app Impostazioni racchiusa in una finestra dagli angoli smussati, design diverso dagli spigoli vivi di cui Windows fa ormai vanto sin dall’arrivo di Windows 8 ed il suo linguaggio visivo Metro. Anche il pulsante Controlla aggiornamenti abbandona gli angoli retti per delle linee più dolci, inoltre l’icona in Fluent Design dai colori più accesi che abbiamo già visto sulle ultime build dell’OS non lascia dubbi sul fatto che si tratti di una futura versione della UI su cui l’azienda sta lavorando.

Windows 10 nuova UI

Anche l’interfaccia di immissione della password delle reti Wi-Fi ha ricevuto lo stesso trattamento estetico. Questi cambiamenti porteranno di certo una ventata di aria fresca nell’universo di Windows.

Windows 10 nuova UI

Oltre a queste modifiche alle finestre, tra gli screenshot inseriti nell’app Suggerimenti è presente anche una versione mai vista della UI di ricerca. L’interfaccia del pannello è traslucida, un tema ereditato dal nuovo menu Start che già abbiamo potuto vedere nelle ultime versioni di Windows 10 ed in grado di adattarsi al tema ed allo sfondo.

Non possiamo avere la certezza che questi cambiamenti riescano a raggiungere il pubblico, tuttavia questo ci permette di dare una prima occhiata ravvicinata a cosa il team Microsoft ha in serbo per tutti noi e che potremmo ritrovare in uno dei prossimi aggiornamenti semestrali del sistema operativo.

HP Chromebook 14-db0500sa con display da 14″, processore AMD A4-9120, 4GB RAM e 32GB di memoria interna eMMC è disponibile su Amazon a soli 280 euro, cosa state aspettando?