Guida all'acquisto

Migliori macchine caffè americano (ottobre 2023)

In questa guida all'acquisto vi illustriamo le migliori macchine per caffè americano attualmente in commercio.

1
La più economica
Immagine di Russell Hobbs 22620-56

Russell Hobbs 22620-56

Macchina caffè di tipo americano con sistema antigoccia e capace di preparare in un solo colpo l'equivalente di 10 tazze di caffè.
2
Con pareti doppie in acciaio
Immagine di Philips HD7546/20

Philips HD7546/20

Macchina caffè di tipo americano da 1,2 litri, capace di preparare fino a 15 tazze di caffè. Alcuni pezzi della struttura sono in acciaio inox, che aiuta l'elettrodomestico ad avere anche un design e una colorazione moderna e sofisticata, perfetta per ogni cucina.
3
Con programma anticalcare
Immagine di Melitta 1025-18

Melitta 1025-18

Macchina caffè di tipo americano con programma anticalcare integrato e con serbatoio da 1,25 litri. La funzione AromaSelector permette di regolare la potenza individuale di ogni singolo caffè.
4
Con display touch
Immagine di Braun KF9050BK

Braun KF9050BK

Macchina caffè di tipo americano da 1750W, in grado di preparare 7 tipi di intensità del caffè, anche con ghiaccio, con il semplice tocco di un pulsante, merito anche di un display touch premium.
5
Con doppio contenitore
Immagine di Philips HD7769/00

Philips HD7769/00

Macchina caffè progettata per coloro che amano la suddetta bevanda ma di tipo americana. Dispone di un doppio contenitore per i chicchi di caffè e consente di preparare in un unico colpo l'equivalente di 12 tazze di caffè.
Avatar di Dario De Vita

a cura di Dario De Vita

Editor

Se siete grandi amanti del caffè espresso ma preferite bere anche quello americano, dovrete dotarvi di un elettrodomestico dedicato. Le classiche macchine per caffè espresso non sono infatti progettate per questo scopo, che richiede una preparazione diversa della bevanda più famosa del mondo. Così come per i modelli tradizionali, acquistare una macchina per caffè americano può risultare difficile, poiché il mercato è pieno di proposte più o meno valide che potrebbero confondere il consumatore finale. In questo articolo faremo in modo che possiate acquistare i migliori modelli, pertanto vi invitiamo a continuare la lettura.

Nell'ultima revisione di questa guida all'acquisto abbiamo conservato le informazioni precedentemente riportate, arricchendole però con un rinnovato design grafico che valorizza l'intera pagina. Ora, le macchine per caffè americano più interessanti del momento sono messe in evidenza, permettendovi di individuarle più facilmente.

Gli italiani, si sa, sono consumatori cronici di caffè, tuttavia sono in molti quelli che apprezzano anche il caffè americano. Questa particolare bevanda, rispetto al tradizionale espresso, non è altro che un caffè a cui però si aggiunge dell'acqua bollente, quindi il gusto può sembrare meno corposo e forte al palato. Come anticipato, per poter preparare questa bevanda è necessario acquistare una macchina per caffè americano, poiché progettata appositamente con i filtri adatti.

Di seguito, dunque, vi illustreremo quelle che sono le migliori macchine per caffè americano attualmente in commercio, cosicché possiate avere un'idea generale su quelle che possono fare davvero la differenza, non solo dal punto di vista monetario ma anche per le caratteristiche tecniche di cui sono dotate. Abbiamo stilato una selezione di prodotti, partendo da quelli economici fino ad arrivare ai top di gamma della categoria.

Vi anticipiamo che per ogni prodotto troverete un estratto delle caratteristiche tecniche, così come uno o più link dei principali store online, dove eventualmente reperire altre informazioni relative a un modello in particolare oppure completare l'acquisto. Fatta questa premessa, siamo pronti per entrare nel vivo della guida.

Come scegliere una macchina caffè americano

Nella vasta gamma di macchine da caffè disponibili, quelle destinate alla preparazione del caffè americano potrebbero risultare meno familiari rispetto ad altri tipi. Ed ecco perché è opportuno approfondire i fattori chiave che distinguono una macchina dall'altra. Nei prossimi paragrafi esploreremo quindi elementi come le prestazioni, la capacità del serbatoio, le funzionalità offerte e altro ancora. L'obiettivo è fornirvi una chiara visione d'insieme per guidarvi verso l'acquisto del modello più adatto alle vostre esigenze, completando così i consigli precedentemente illustrati.

Quanti watt deve avere una macchina caffè americano?

Quando si sceglie una macchina per caffè americano, uno dei primi fattori da considerare è la sua potenza, espressa in watt. Non esiste una risposta definitiva a questa domanda, poiché la maggior parte delle moderne macchine per caffè americano è progettata per erogare il caffè rapidamente. Tuttavia, è possibile trovare modelli ad alta potenza, che superano anche i 1.000 watt, garantendo un'erogazione ancora più veloce. Se la velocità è una priorità per voi, specialmente se bevete caffè più volte al giorno, potrebbe essere opportuno orientarsi verso macchine che si avvicinano o superano i 1.000 watt. D'altra parte, se preparate solitamente una o due tazze di caffè al giorno, potrebbe essere più importante considerare altri fattori, come la capacità del serbatoio, di cui parleremo nel paragrafo successivo.

Quanto deve essere grande il serbatoio d'acqua?

Così come per i watt, non esiste una risposta universale a questa domanda, poiché molto dipende dalle specifiche esigenze personali. È evidente, tuttavia, che un serbatoio ad alta capacità risulta preferibile, poiché garantisce un rifornimento costante di acqua, riducendo al minimo le interruzioni dovute a riempimenti frequenti. Tuttavia, è importante trovare un equilibrio tra le dimensioni del serbatoio, lo spazio disponibile e l'effettivo consumo d'acqua per evitare sprechi inutili. Vi invitiamo a valutare attentamente il numero di utenti o apparecchiature che faranno uso dell'acqua, la frequenza massima di riempimento e qualsiasi restrizione di spazio.

In sostanza, il serbatoio dovrebbe essere sufficientemente ampio da soddisfare le vostre necessità senza diventare eccessivamente ingombrante o inefficiente. A seconda delle preferenze del produttore, la capacità del serbatoio può essere espressa sia in litri che in numero di tazze. I modelli più capienti consentono di erogare circa 20 tazze di caffè. Oltre alla capienza, è bene considerare anche l'eventuale presenza di un livello di riempimento, utile per monitorare facilmente la quantità di acqua disponibile. Alcuni serbatoi potrebbero anche offrire funzionalità aggiuntive, come la possibilità di regolare la temperatura dell'acqua, ma delle funzioni parleremo in un capitolo a parte.

Che funzioni può avere una macchina caffè americano?

La sezione concernente le funzionalità riveste un ruolo di primaria importanza, specialmente per coloro che intendono destinare una considerevole somma di denaro all'acquisto di questo apparecchio per la preparazione del caffè. A determinate cifre, infatti, è opportuno garantirsi che la macchina per il caffè sia dotata delle tipiche funzioni generalmente assenti nei modelli di livello base. Tuttavia, procediamo in modo metodico. I modelli più accessibili, come precedentemente menzionato, offrono funzioni essenziali, tra cui si annoverano:

  • Mantenimento in caldo: questa funzione mantiene il caffè appena preparato caldo per un certo periodo dopo il processo di preparazione, garantendo che tu possa gustare una tazza di caffè calda anche se non la bevi immediatamente.
  • Spegnimento automatico: per prevenire incidenti o sprechi di energia, i modelli più economici spesso dispongono di una funzione di spegnimento automatico che spegne la macchina per il caffè dopo un certo periodo di tempo.

Se invece esaminiamo modelli più sofisticati e di fascia alta, è essenziale verificare la presenza delle seguenti funzioni:

  • Avvio ritardato: le macchine più avanzate ti consentono di impostare un orario specifico per l'avvio della preparazione del caffè. Questo è particolarmente utile per avere caffè fresco pronto quando ti svegli al mattino o quando torni a casa.
  • Sistema di autopulizia: alcuni modelli di alta gamma sono dotati di una funzione di autopulizia, che automatizza il processo di pulizia della macchina per il caffè, garantendo che rimanga in condizioni ottimali.
  • Sistema antigoccia: questa funzione impedisce al caffè di gocciolare sulla piastra riscaldante quando rimuovi la caraffa, riducendo il disordine e il rischio di scottature.
  • Modalità di intensità dell'aroma: le macchine avanzate possono offrire modalità di preparazione dedicate che ti consentono di regolare il tempo di preparazione o la temperatura dell'acqua, ottenendo così un aroma e un profilo di sapore più intensi.

1. Russell Hobbs 22620-56

Immagine di Russell Hobbs 22620-56

La più economica

Macchina caffè di tipo americano con sistema antigoccia e capace di preparare in un solo colpo l'equivalente di 10 tazze di caffè.
  • Prezzo molto basso, Sistema antigoccia, Porta filtro rimovibile

Come primo modello vi suggeriamo di acquistare il Russell Hobbs 22620-56. Nonostante sia tra i più economici del mercato, rappresenta un autentico concentrato di tecnologia. Possiede innanzitutto una capacità di 1,25 litri, sufficienti per erogare fino a 10 tazze di caffè. Parliamo poi di un elettrodomestico a cui non manca la potenza per preparare un ottimo caffè americano in breve tempo, visto che vanta quasi 1000W di assorbimento energetico. Lato funzionalità, troverete lo spegnimento automatico e il timer programmabile fino a 24 ore. Per il resto si tratta di una macchina per caffè americano di buona fattura, con sistema antigoccia e portafiltro rimovibile per una facile pulizia. A conferma dell'ottima qualità costruttiva vi è infine la caraffa è in vetro e la doppia finitura in plastica con dettagli in acciaio inox. Al momento della preparazione, Russell Hobbs 22620-56 fa in modo che il caffè venga inumidito, cosicché da estrarlo in maniera migliore. Senza dubbio una delle migliori soluzioni per la fascia di prezzo più bassa. 

2. Philips HD7546/20

Immagine di Philips HD7546/20

Con pareti doppie in acciaio

Macchina caffè di tipo americano da 1,2 litri, capace di preparare fino a 15 tazze di caffè. Alcuni pezzi della struttura sono in acciaio inox, che aiuta l'elettrodomestico ad avere anche un design e una colorazione moderna e sofisticata, perfetta per ogni cucina.
  • Materiali resistenti, Caraffa infrangibile

Philips è una società che produce un numero elevato di prodotti, caratterizzati spesso da un rapporto qualità/prezzo superlativo. Nell'ambito delle macchine per caffè americano, vi segnaliamo la Philips HD7546/20, un modello dalle buone specifiche, a partire dai materiali con pareti doppie in acciaio inox fino ad arrivare alla tecnologia interna, che consente all'utente di preparare un ottimo caffè americano. La caraffa è da 1,2 litri, pertanto aspettatevi di preparare una decina di tazze di caffè, pronte in un attimo grazie alla pompa da 1000W. Presente un sistema antigoccia, utile per interrompere la preparazione del caffè in qualsiasi momento, senza che l'elettrodomestico continui a sgocciolare, rischiando di sporcare la superficie. L'indicatore dell'acqua si trova nella parte frontale, pertanto sarà immediato capire quando sarà il momento di aggiungerla. Insomma, se volete spendere meno di 100 euro ma portarvi a casa ugualmente un elettrodomestico valido, Philips HD7546/20 è un'ottima soluzione per gli amanti del caffè americano. 

3. Melitta 1025-18

Immagine di Melitta 1025-18

Con programma anticalcare

Macchina caffè di tipo americano con programma anticalcare integrato e con serbatoio da 1,25 litri. La funzione AromaSelector permette di regolare la potenza individuale di ogni singolo caffè.
  • Regola la potenza di ogni caffè, Il caffè rimane caldo a lungo, Programma anticalcare

Se siete disposti a spendere oltre 100 euro per una macchina per caffè americano, la Melitta 1025-18 ha tutti i crismi per permettervi di tenerla come una delle migliori scelte possibili sul mercato. Tra le peculiarità segnaliamo un programma disincrostante integrato per una facile pulizia e la possibilità di regolare la potenza dell'elettrodomestico, in modo da ottenere diversi tipi di aroma. Si tratta quindi di un modello in grado di soddisfare il vostro palato in vari modo, merito anche della funzione Keep-warm, che farà in modo che il caffè filtrato rimanga caldo fino a 60 minuti. La caraffa, completamente in acciaio inossidabile infrangibile, è da 1,25 litri, che si traducono in circa 10 tazze di caffè americano. Quando imposterete il timer, che servirà anche ad accendere automaticamente la macchina all'ora programmata, l'indicatore a LED frontale vi permetterà di monitorare l'ora in modo semplice e immediato. 

4. Braun KF9050BK

Immagine di Braun KF9050BK

Con display touch

Macchina caffè di tipo americano da 1750W, in grado di preparare 7 tipi di intensità del caffè, anche con ghiaccio, con il semplice tocco di un pulsante, merito anche di un display touch premium.
  • Schermo touch, 7 porzioni diverse di caffè, Indicatore di freschezza

Terminiamo la nostra lista prodotti personalizzata proponendovi la Braun KF9050BK che, come è facile intuire, è tra le macchine per caffè americano più avanzate disponibili in commercio. Ha una potenza di 1750W e permette di preparare fino a 10 tazze di caffè prima di riempire la caraffa. Questo modello è completamente in acciaio inox ed è capace di soddisfare le numerose esigenze di un amante del caffè, con la possibilità di selezione 7 tipi diversi di intensità. A rendere il caffè buono ci penserà la tecnologia Exactbrew, che fornirà sempre un flusso d'acqua preciso. Braun KF9050BK vanta infine un display touch premium ma intuitivo, attraverso il quale regolare le varie funzioni dell'elettrodomestico. 

5. Philips HD7769/00

Immagine di Philips HD7769/00

Con doppio contenitore

Macchina caffè progettata per coloro che amano la suddetta bevanda ma di tipo americana. Dispone di un doppio contenitore per i chicchi di caffè e consente di preparare in un unico colpo l'equivalente di 12 tazze di caffè.
  • Macinacaffè integrato, Utilizzabile anche con i chicchi

La Philips HD7769/00 è senza ombra di dubbio una delle migliori macchine per caffè americano. La prima peculiarità, che la contraddistingue da molte altre proposte del mercato, è il doppio contenitore, che vi permetterà di conservare due tipi di tipi di grani o di miscelarli per ottenere un sapore unico. Questo modello funziona anche con caffè pre-macinato e vanta ben 9 opzioni di macinatura, pertanto potrete regolare l'intensità del caffè a seconda dei propri gusti personali. Le varie regolazioni avvengono tramite l'elegante manopola frontale, mentre dal coperchio superiore salva aroma potete vedere all'istante quanti chicchi di caffè sono rimasti disponibili. Una macchina per caffè americano molto avanzata quindi, adatta per chi preferisce un caffè dal sapore intenso e personalizzato, con la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di macinatura e di miscelazione dei chicchi.