Android

Android 11 con MIUI 12 arriverà su tutti questi Xiaomi

Oggi è emersa una lista non ufficiale – ma molto attendibile – che elenca la maggior parte degli smartphone Xiaomi che riceveranno tramite aggiornamento OTA Android 11 con la personalizzata interfaccia utente MIUI 12.

Ricordiamo che l’azienda cinese, prima di inviare OTA le varie versioni, usa degli step per mettere in chiaro in quale stato si trovano gli aggiornamenti. Nell’elenco si parla di “revisione software interna”, per poi passare a “in preparazione Open Beta” e infine a “Open Beta”. Detto questo, vediamo l’elenco:

MIUI 12
  • Xiaomi Mi 9, Mi 9 Pro 5G, Mi 9 SE
  • Xiaomi Mi 9T, Mi 9T Pro
  • Xiaomi Mi CC9 / Mi 9 Lite / Mi CC9 Meitu Edition / CC9 Pro
  • Redmi K20 Pro / Premium
  • Redmi K20
  • Poco M2
  • Poco X3 NFC
  • Poco M2 Pro
  • Xiaomi Mi A3
  • Xiaomi Black Shark 3, 3S, 3 Pro
  • Xiaomi Black Shark 2, 2 Pro
  • Mi 10 Ultra
  • Mi 10 Youth / Lite Zoom
  • Mi Note 10 / Pro
  • Mi Note 10 Lite
  • Redmi K30i 5G
  • Redmi K30 / Poco X2
  • Redmi K30 5G / Racing Edition
  • Mi 10T Pro
  • Mi 10T / Redmi K30s Ultra
  • Mi 10T Lite
  • Mi CC9 / Mi 9 Lite
  • Mi CC9 Meitu Edition
  • Redmi 10X Pro
  • Redmi 10X 5G
  • Redmi Note 9 Pro Global
  • Redmi 9 Global / Redmi 9 Prime
  • Redmi 9 India
  • Redmi 9C / Poco C3
  • Redmi 9A
  • Redmi Note 9s / Note 9 Pro India
  • Redmi Note 9 Pro Max

Tutti questi dispositivi riceveranno Android 11 con l’interfaccia utente MIUI 12 e attualmente si trovano in diverse fasi di sviluppo, come detto prima.

Ma ci sono anche le noti dolenti. Se siete proprietari di uno smartphone Xiaomi nato con la MIUI 9 non riceverete l’aggiornamento, e nemmeno i dispositivi in questa lista lo riceveranno:

  • Mi CC 9e
  • Redmi Note 7, 7S, 7 Pro
  • Redmi Note 8, 8T, 8 Pro
  • Redmi 8, 8A, 8A Dual

In attesa della MIUI 13, godiamoci questa MIUI 12.

Redmi Note 9 in versione da 128 GB è un ottimo smartphone, costa poco più di 150 euro e dispone di una batteria enorme da oltre 5000 mAh. lo trovate qui.