Android

Android 11 ufficiale: vita social e privacy sempre in primo piano

Android 11 è diventato ufficiale e porta con se tutta una serie di novità che andranno ad ottimizzare di molto l’esperienza della nuova versione del sistema operativo, con decise e focalizzate implementazioni ad alcune parti dell’interfaccia utente.

Android 11
  • Il mondo Social sempre in primo piano

La tendina delle notifiche ora integra una sezione dedicata alle conversazioni per avere sempre a disposizione ciò che accade nelle nostre “chiacchierate virtuali”.

Ma non solo perché saranno finalmente abilitate le finestre flottanti che si apriranno premendo sopra la relativa notifica flottante a forma circolare. L’esempio più classico è quello introdotto da anni nelle chat di Facebook Messenger.

  • Sempre più rigoroso il controllo della propria privacy

Il controllo della privacy di Android 11 è potenziato al punto tale da controllare ogni singola App concedendogli o meno le autorizzazioni per accedere ad una funzione, un controllo, un componente come microfono, audio, GPS, etc.

E’ stato introdotto un controllo automatico che revoca le autorizzazioni quando Android 11 percepisce che l’applicazione è in disuso. Se si tornerà ad utilizzare l’App, il sistema chiederà quali riabilitare.

Android 11

Al sistema operativo sono state aggiunte anche 62 nuove emoji da utilizzare con la GBoard. Le finestre picture in picture possono essere ridimensionate a piacimento e negli screenshot sono inclusi anche i contenuti delle finestre flottanti.

Un’aggiunta che gli utenti volevano tornasse da tempo, era la registrazione schermo con l’acquisizione contemporanea dell’audio. Ora è presente, abilitata ed è integrata all’interno di un App Stock. Non si deve ne modificare nulla ne ricorrere ad altri operazioni.

Non poteva mancare nemmeno un aggiornamento degli algoritmi di intelligenza artificiale che sono comunque integrati un po’ dappertutto per automatizzare determinate funzioni e, ora, anche usate nella nuova Smart dock che richiama il laucher. Questa cambierà durante il corso del tempo andando a capire che App utilizziamo più frequentemente, facendole comparire in primo piano.

Presto arricchiremo il discorso Android 11 con nuovi articoli e approfondimenti.

Pixel 3a è un ottimo smartphone Pure Google con aggiornamenti precisi e al day one. Potete trovarlo qui.