Android

Codici dialer: tutti i segreti di Android a portata di tastierino

I codici dialer, denominati così perché accessibili direttamente dal tastierino di chiamata del telefono, sono ancora un mistero per l’utente medio, mentre non hanno segreti per gli utenti più avanzati, che da anni li usano per accedere a una serie di menù di test e impostazioni avanzate altrimenti non accessibili dall’interfaccia utente standard.

Codici dialer Android

Il codice dialer più conosciuto è senza dubbio quello che permette di visualizzare l’IMEI, ossia il codice identificativo unico che permette di bloccare il telefono in caso di smarrimento, ed è associato alla garanzia, digitando la stringa *#06# nel tastierino numerico. Altri codici dialer permettono di svolgere attività di test riservate ai più esperti, ma che si possono rivelare utili se si intende ad esempio fare operazioni di diagnostica per una riparazione.

Gli smartphone Android sono famosi per contenere al proprio interno una grande varietà di funzionalità nascoste. Nelle versioni più recenti, in particolare a partire da Android 4.4 KitKat, l’utilizzo di gran parte di questi codici è caduto in disuso ed è stato sostituito da nuove voci nelle impostazioni, motivo per cui, tra codici che elencheremo sotto, alcuni non funzioneranno a bordo dei device più recenti.

OnePlus - Nord N10 5G

Prima di procedere approfondendo i due tipi principali di codici dialer, ossia MMI e USSD, è bene ricordare che, mentre alcuni codici permettono di visualizzare informazioni utili e modificare le impostazioni della segreteria telefonica, altri possono arrecare danni al dispositivo se usati in modo irresponsabile.

Esistono codici capaci di effettuare un reset completo ai dati di fabbrica o addirittura una partizione di memoria del dispositivo, che abbiamo opportunamente segnalato, ma in linea di massima le impostazioni più avanzate sono pensate per essere utilizzate solo dagli utenti più consapevoli ed esperti in questo campo.

In questo articolo elencheremo tutti i codici dialer di Android, suddivisi nelle seguenti categorie:

MMI e USSD, qual è la differenza?

I codici dialer sembrano a prima vista tutti uguali: si compongono infatti di una stringa numerica preceduta e seguita dai simboli di asterisco e cancelletto, componibile direttamente dal tastierino di chiamata dello smartphone senza bisogno, almeno nella maggior parte dei casi, di compiere ulteriori operazioni. Tuttavia si dividono in due categorie principali, che hanno natura ben diversa: MMI e USSD.

MMI (Man Machine Interface)

I codici MMI fanno parte dell’interfaccia uomo-macchina del telefono: proprio come le impostazioni più comunemente utilizzate, fanno infatti da intermediario all’interazione tra l’utente e le funzionalità del dispositivo, con l’eccezione che sono collocati a un livello più nascosto rispetto all’interfaccia grafica con cui si entra di solito in contatto.

Rientrano nei codici MMI degli smartphone Android la maggior parte dei codici dialer che permettono di accedere a informazioni supplementari sul dispositivo, entrare in menù di test e diagnostica utili ai tecnici per identificare problemi in componenti come il display o il GPS e, in casi eccezionali, effettuare un reset completo dello smartphone.

In alcuni rari casi, come negli smartphone OnePlus e Asus, i codici MMI si possono trovare all’interno dell’app dedicata alla calcolatrice, con la funzione di accesso ai menù di test o semplicemente come simpatici easter egg.

Calcolatrice Android

USSD (Unstructured Supplementary Service Data)

I codici USSD, sebbene siano formattati in modo pressoché identico ai codici MMI, hanno invece tutt’altra natura: sono infatti usati per le comunicazioni tra lo smartphone e l’operatore di rete mobile a cui è associata la scheda SIM. La tecnologia USSD, utilizzata dagli albori delle tecnologie mobili, è un metodo di comunicazione più immediato e meno costoso degli SMS, ma con la diffusione delle tecnologie basate sulla rete Internet è divenuta in gran parte obsoleta.

Nonostante sia ancora utilizzata in alcuni Paesi in via di sviluppo addirittura come modalità di pagamento, la tecnologia USSD e i conseguenti codici associati sono caduti in disuso nella maggior parte dei mercati.

In Italia, per esempio, i clienti TIM potevano accedere al proprio credito residuo mediante il codice *123#, mentre ora è necessario chiamare, mandare un SMS o accedere all’applicazione dedicata. Sul territorio italiano i codici USSD sono ancora utilizzati dai principali operatori con una sola ma importante funzione: quella della gestione della segreteria telefonica.

Codici generici Android

  • *#06# – codice IMEI
  • *#07# – normative su indice SAR
  • *#*#225#*#* – accesso al calendario
  • *#*#426#*#* – informazioni su Google Play Services (solo alcuni dispositivi)
  • *#*#759#*#* – Rlz Debug UI
  • *#0*# –  informazioni sul telefono (solo alcuni dispositivi)
  • *#*#4636#*#* – informazioni sul telefono (solo alcuni dispositivi)
  • *#*#34971539#*#* – informazioni sulla fotocamera (solo alcuni dispositivi)
  • *#*#1111#*#* – versione software FTA
  • *#*#1234#*#* – versione firmware e PDA
  • *#12580*369# – informazioni su software e hardware
  • *#7465625# – stato di sblocco del dispositivo
  • *#*#232338#*#* – indirizzo MAC
  • *#*#2663#*#* – versione touchscreen
  • *#*#3264#*#* – versione RAM
  • *#*#232337#*# – indirizzo Bluetooth
  • *#*#2222#*#* – versione hardware
  • *#*#44336#*#* – versione software e info aggiornamento
  • *#*#273282*255*663282*#*#* – backup di tutti i dati

Codici test

  • *#*#197328640#*#* – Test Mode
  • *#*#232339#*#* – test Wi-Fi
  • *#*#0842#*#* – test luminosità e vibrazione
  • *#*#2664#*#* – test touchscreen
  • *#*#232331#*#* – test Bluetooth
  • *#*#7262626#*#* – test di rete
  • *#*#1472365#*#* – test GPS rapido
  • *#*#1575#*#* – test GPS completo
  • *#*#0283#*#* – test di loopback
  • *#*#0*#*#* – test display
  • *#*#0289#*#* – test audio
  • *#*#0588#*#* – test sensore di prossimità

Codici di configurazione

  • *#9090# – impostazioni di diagnostica
  • *#301279# – impostazioni HDSPA/HSUPA
  • *#872564# – impostazioni di log USB

Codici sviluppatore

  • *#9900# – modalità dump di sistema
  • ##778 – menù EPST (modulo di assegnazione numerica)

Altri codici dialer

  • *#*#7594#*#* – spegnimento del dispositivo
  • *#*#8351#*#* – attiva dialer log
  • #*#8350#*#* – disattiva dialer log

Codici di reset (ATTENZIONE!)

  • *#7780# – ripristino parziale dati di fabbrica ⚠
  • *2767*3855# – ripristino totale dati di fabbrica ⚠
  • *#*#7780#*#* – ripristino e partizione di sistema ⚠
  • *2767*3855# – formattazione dispositivo ⚠

Codici dialer dei principali brand

Samsung

  • *#0*# – menù di diagnostica
  • *#011# – specifiche di rete
  • *#0228# – stato della batteria
  •  *#0283# – menù di test loopback
  • *#0808# – impostazioni USB
  • *#1234# – versione software
  • *#2663# – versione firmware
  • *#7353# – menù test rapidi
  • *#9090# – tool di debug
  • *#9900# – SysDump
  • *#2683662# – Service Mode
  • *#34971539# – firmware fotocamera

Xiaomi

  • *#*#64663#*#* – menù di test

realme

  • *#800# – menù di feedback/impostazioni di fabbrica
  • *#888# – numero PCB
  • *#6776# – versione software

OnePlus

  • *#66# – codice IMEI criptato
  • *#888# – numero PCB
  • *#1234# – versione software
  • 1+= (nell’app Calcolatrice) – mostra il logo “Never Settle”
  • *#*#2947322243#*#* – reset memoria interna

Asus

  • *#07# – etichette di normativa
  • .12345+= (nell’app Calcolatrice) – Engineer Mode (menù avanzato)

Huawei

  • *#*#2846579#*#* – Project Menu (menù di servizio)
  • *#*#0000#*#* – informazioni sul dispositivo
  • * # * # 1357946 # * # * – modello, numero di serie, IMEI, MLPL, MSPL
  • *#*#225#*#* – accesso al calendario
  • *#*#426#*# – diagnostica FCM
  • * # * # 6130 # * # * – statistiche e informazioni
  • * # * # 2846 # * # * e * # 2846 # * – test audio e display

Motorola

  • *#*#2486#*#* – Engineer Mode
  • *#07# – informazioni sul dispositivo
  • ##7764726 – menù nascosto Motorola Droid

HTC

  • *#*#3424#*#* – menù di test
  • ##786# – reset telefono 
  • ##3282# – menù EPST
  • ##3424# – impostazioni di diagnostica
  • ##33284# – test di rete
  • ##8626337# – Vocoder
  • *#*#4636#*#* – menù di informazioni

Sony

  • *#*#73788423#*#* – menù di servizio
  • *#07# – dettagli certificato

Nokia

  • *#*#372733#*#* – menù di servizio

Codici dialer degli operatori italiani

TIM

Hai il telefonino spento o fuori copertura

  • Attivazione: **62*36ProprioNumeroTelefonico# INVIO
  • Disattivazione: ##62# INVIO
  • Verifica status del servizio: *#62# INVIO

Sei impegnato in un’altra conversazione

  • Attivazione: **67*36ProprioNumeroTelefonico# INVIO
  • Disattivazione: ##67# INVIO
  • Verifica status del servizio: *#67# INVIO

Quando il tuo telefono squilla ma non puoi rispondere alla chiamata

  • Attivazione: **61*36ProprioNumeroTelefonico# INVIO
  • Disattivazione: ##61# INVIO
  • Verifica status del servizio: *#61# INVIO

Se vuoi deviare direttamente in Segreteria Telefonica tutte le chiamate che ricevi

  • Attivazione: **21*36ProprioNumeroTelefonico# INVIO
  • Disattivazione: ##21# INVIO
  • Verifica status del servizio: *#21# INVIO

Vodafone

Tutte le deviazioni di chiamata verso la segreteria

  • Disattivazione: ##002#

Quando il telefono è spento/non raggiungibile

  • Attivazione: **62*+39 seguito da 34 e numero del cellulare#
  • Disattivazione: ##62#

Quando il numero è occupato

  • Attivazione: **67*+39 seguito da 34 e numero del cellulare#
  • Disattivazione: ##67#

Quando non puoi o non vuoi rispondere

  • Attivazione: **61*+39 seguito da 34 e numero del cellulare#
  • Disattivazione: ##61#

Quando intendi deviare tutte le chiamate verso la segreteria, anche quando il telefono è acceso

  • Attivazione: **21*+39 seguito da 34 e numero del cellulare#
  • Disattivazione: ##21#

Iliad

  • ##002# – disattivare segreteria telefonica
  • **62*+393518995012# – riattivare segreteria telefonica
  • ##21# – disattivare trasferimento alla segreteria delle chiamate in entrata
  • ##67# – disattivare segreteria telefonica mentre è in corso una chiamata
  • **61*+39[NUM]*10*# – aumentare o ridurre numero di squilli prima di trasferire la chiamata alla segreteria

WindTre

Telefono spento o non raggiungibile

  • Attivazione:          **62*+39 32[NUM]#invio
  • Disattivazione:    ##62# invio
  • Verifica stato:      *#62# invio

Non puoi o non vuoi rispondere

  • attivazione:         **61*+39 32[NUM]#invio
  • disattivazione:    ##61# invio
  • verifica stato:      *#61# invio

Sei occupato in un’altra conversazione

  • attivazione:        **67*+39 32 tuo num. #invio
  • disattivazione:  ##67# invio

Tutti i casi sopra elencati

  • attivazione:       **004*+39 32 tuo num. #invio
  • disattivazione: ##004# invio

Tutte le chiamate in arrivo anche a telefono acceso

  • attivazione:        **21*+39 32 tuo num. #invio
  • disattivazione:  ##21# invio
  • verifica stato:    *#21# invio

Fastweb

Deviazione alla segreteria telefonica

Attivazione Disattivazione
Spento & non raggiungibile *62*3730004410# Invio ##62# Invio
Occupato *67*3730004410# Invio ##67# Invio
Non si può/vuole rispondere *61*3730004410# Invio ##61# Invio
Sempre anche se acceso *21*3730004410# Invio ##21# Invio

Deviazione a un altro numero

Attivazione Disattivazione Controllo stato servizio
Spento & non raggiungibile *62*# Invio ##62# Invio *#62#
Occupato *67*# Invio ##67# Invio *#67#
Non si può/vuole rispondere *61*# Invio ##61# Invio *#61#
Sempre anche se acceso *21*# Invio ##21# Invio *#21#

Display con refresh rate di 120Hz e connettività 5G a un prezzo incredibile: realme 7 5G è ora in offerta su Amazon.