Tom's Hardware Italia
Apple

Apple annuncia il nuovo iPad 9.7 pollici

Apple sorprende tutti svelando la nuova versione di iPad da 9.7 pollici e mandando in pensione la gamma Air.

La nuova versione di iPad 9.7 pollici è ufficiale. Con un annuncio a sorpresa Apple ha svelato la sua nuova creatura che, nonostante alcuni miglioramenti hardware, è stata posizionata ad un prezzo di listino più basso rispetto ai soliti standard. La possibilità di un Keynote ad aprile dedicato a nuovi tablet rimane comunque in piedi.

Si tratta di una sorta di versione rinnovata della gamma Air, che di fatto esce dal catalogo ufficiale. Sono stati ripresi diversi elementi dalla serie Pro, a prezzi decisamente più contenuti.

Una delle novità su cui Apple ha posto l'accento è il display di questo iPad, caratterizzato da una diagonale da 9.7 pollici ed un pannello da 3.1 milioni di pixel (2.048 x 1.536). L'azienda di Cupertino ha dichiarato una maggiore luminosità, pur adottando la solita tecnologia Retina, divenuta ormai un vero marchio di fabbrica.

iPad Pro 9.7
Il display del nuovo iPad 9.7

Il cuore pulsante è il SoC A9 progettato direttamente da Apple. La piattaforma hardware si completa con il coprocessore di movimento M9, 2GB di RAM ed una GPU PowerVR GT7600. L'azienda di Cupertino ha dunque optato per una soluzione conservativa (la medesima, ad esempio, di iPhone SE), sulle cui prestazioni ci sono davvero pochi dubbi.

Identico il comparto fotografico rispetto ad Air 2iPad 9.7 può infatti contare su una fotocamera posteriore da 8 MP f/2.4, in grado di girare video fino alla risoluzione Full-HD a 30 FPS (possibile anche lo Slow-Motion a 120 FPS). Sulla parte frontale Apple ha collocato un sensore da 1,2 MP f/2.2 in grado di registrare video fino alla risoluzione HD.

iPad Pro 9.7
Le tre varianti cromatiche di iPad 9.7

Connettività come sempre completa grazie al chip Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac Dual-Band, bluetooth 4.2, LTE con nano SIM e possibilità di attivare anche Apple SIM. L'azienda di Cupertino continua dunque a concepire iPad come un prodotto da portare con sè nella quotidianità, come del resto era stato pensato Air 2. Tutto è mosso da iOS 10.

Solita attenzione alla parte costruttiva, con una scocca unibody (interrotta solo dal Touch ID frontale) in alluminio, disponibile nelle colorazioni Argento, Oro e Grigio Siderale. Dunque, nessuna novità anche per le varianti cromatiche. Da sottolineare invece l'aumento dimensionale rispetto ad Air 2: si passa da 240 x 169.5 x 6.1 mm e peso di 437 grammi (modello Wi-Fi) a 240 x 169,5 x 7,5 mm e peso di 469 grammi (modello Wi-Fi).

Aumentano spessore e peso (discorso valido anche per le varianti Wi-Fi + LTE), evidentemente in relazione alla capienza della batteria che raggiunge i 32,4 Wh, contro i 27.62 Wh dello scorso anno. Apple ha scelto dunque di dare precedenza al miglioramento dell'autonomia, pagando un piccolo scotto in termini di portabilità.

iPad Pro 9.7
Il Touch ID

Infine, capitolo prezzi. Si parte da 409 euro per il taglio di memoria da 32 GB nella versione Wi-Fi, passando a 509 euro per la medesima versione da 128 GB di memoria. Per avere a disposizione anche il modulo LTE sono necessari altri 160 euro da sommare a queste cifre (dunque 569 euro per 32 GB Wi-Fi + LTE, 669 euro per 128 GB Wi-Fi + LTE).

iPad 9.7 pollici potrà essere ordinato a partire dal 24 marzo, con le prime consegne previste per la settimana successiva. L'azienda di Cupertino proverà dunque a rianimare un segmento di mercato in piena recessione. 

Rimane comunque in piedi l'ipotesi di un Keynote ad aprile, durante il quale potrebbe essere svelato iPad Pro da 10.5 pollici con design borderless, oltre che la nuova versione della variante da 12.9 pollici. Le sorprese potrebbero non essere finite.