Apple

Apple, in arrivo sei dispositivi con display mini-LED

Apple potrebbe lanciare ben sei dispositivi dotati di display mini-LED tra 2020 e 2021. Un’inedita tecnologia che, inevitabilmente, permetterà di poter apportare miglioramenti dal punto di vista della luminosità.

Le recenti indiscrezioni sui nuovi dispositivi dell’azienda di Cupertino arrivano dal noto analista Ming-Chi Kuo. In poco meno di due anni, Apple dovrebbe dunque lanciare sul mercato sei nuovi device con un display mini-LED tra cui: un iMac Pro da 27 pollici, un MacBook Pro da 14,1 pollici e uno da 16 pollici, un iPad Pro da 12,9 pollici, un iPad da 10,2 pollici e un iPad mini da 7,9 pollici.

Nonostante non ci siamo ufficializzazioni sulla reale linea temporale sul lancio dei vari dispositivi, Ming-Chi Kuo ha affermato che iPad Mini dovrebbe essere lanciato sul mercato già entro fine anno e, presumibilmente, per gli altri si dovrà attendere almeno la prossima stagione. Nella sua nota, Kuo ha inoltre dichiarato che la ricerca e lo sviluppo dei prodotti necessari per la realizzazione dei display mini-LED rimarranno totalmente inalterati dall’impatto negativo che il coronavirus sta avendo sulle varie aziende.

L’introduzione dei nuovi dispositivi sul mercato porterà ad una decisiva ottimizzazione rispetto alla retroilluminazione LED a cui siamo attualmente abituati. L’impiego di più componenti, con dimensione decisamente più ridotte, permetterà di ottenere vantaggi in termini di contrasto, luminosità, profondità dei neri e, inoltre, ottimizzazioni dal punto di vista della riduzione dei consumi.

Secondo quanto riferito, Apple ha iniziato a lavorare su tale tecnologia nel 2018 presso un impianto di produzione in California. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni non vedremo display micro-LED sugli smartphone fino al 2023.