Android

Apple ritoccherà i prezzi dell’iPhone

Un analista ha incontrato alcuni dirigenti Apple, tra i quali lo stesso Tim Cook, che sta sostituendo Steve Jobs, assente per motivi di salute.

Secondo Tony Sacconaghi ad Apple stanno lavorando ad un netbook, e stanno pensando di rivedere i prezzi dell'iPhone.

Sacconaghi, che è ritenuto tra i migliori analisti del settore, sostiene che "diversi indizi autorizzano a pensare ad un nuovo iPhone, potenzialmente con una diversa politica dei prezzi, entro quest'anno".

Si è parlato molte volte anche di un netbook con una mela sopra, che andrebbe ad inserirsi nel florido mercato che ha fatto la fortuna di aziende come Asus o Acer, nonostante la crisi in corso.

 

L'unico netbook Apple che abbiamo mai visto era un falso, ottenuto da un prodotto MSI.

Apple, al momento, è fuori dal mercato netbook, visto che il più piccolo e leggero dei suoi portatili, il MacBook Air, ha un prezzo minimo di 1699 euro, che basterebbero per comprarsi almeno quattro netbook di altre marche.

L'azienda di Cupertino, d'altra parte, ha dichiarato in passato che la sua partecipazione al mercato netbook è rappresentata dall'iPhone, che permette di navigare, e gestire posta elettronica e contenuti multimediali. Secondo Sacconaghi i nuovi iMac non arriveranno più tardi del mese prossimo, e in estate ci aspetta un nuovo modello di iPhone.