Android

ASUS pensa ad uno Zenfone in versione Mini, arrivo già nel 2021?

Secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete, ASUS starebbe rivedendo la sua politica smartphone per il 2021 ed oltre allo sviluppo del suo device per il gaming starebbe pensando anche ad un modello Mini per la gamma Zenfone, il quale potrebbe vedere la luce con il nome di Zenfone 8 Mini. La notizia arriva  di pari passo a quella che indicherebbe una flessione delle vendite nel settore degli smartphone nel corso del 2020 per il colosso tecnologico di Taiwan.

ZenFone 7

Stando a quanto riferito da DigiTimes, uno dei principali obiettivi di ASUS per il nuovo anno sarà quello di portare sul mercato uno smartphone compatto, fino ad oggi assente dalla line-up di smartphone dell’azienda, ed equipaggiarlo con specifiche tali da renderlo un vero top di gamma, rispondendo così alle esigenze di molti utenti che ancora oggi prediligono device non troppo ingombranti rispetto ai grandi schermi che popolano il mercato attuale.

Una scelta dunque in stile Apple, che pochi mesi fa ha portato sul mercato l’iPhone 12 mini e che stando ad alcune stime diffuse in rete non sta però conquistando, almeno come ci si aspettava, il cuore degli appassionati. Sfortunatamente, il rapporto non riporta i dettagli essenziali, come le specifiche, il presunto prezzo e la possibile data di rilascio.

iPhone 12 Mini

Sarà interessante vedere che grandezza di display deciderà di utilizzare ASUS sul presunto ZenFone Mini. Gli smartphone hanno continuato ad aumentare di dimensioni negli ultimi anni, con la maggior parte dei dispositivi che al giorno d’oggi ospitano display superiori ai 6 pollici. Sebbene l’iPhone 12 mini sia stato accolto con grande clamore, come detto poc’anzi non ha riscosso il successo sperato, segno che almeno gli utenti Apple, prediligono diagonali maggiori e rinunciano tranquillamente alla comodità in favore della piacevolezza d’uso.

È indubbio che uno schermo più grande risulta, al giorno d’oggi, molto più utile, in quanto consente di visionare filmati, foto, documenti, guardare contenuti in streaming o giocare senza troppe difficoltà rispetto a quelle che si potrebbero presentare facendo magari le stesse azioni su un pannello decisamente ridotto.

DigiTimes aggiunge poi come ASUS dovrebbe presentare il ROG Phone 5 molto probabilmente già a marzo. Inutile aggiungere che si tratterà di un device molto potente grazie alla presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 888 unito a 12GB di RAM. La potenza ha un costo e molto probabilmente la nuova soluzione pensata per il gaming dovrebbe presentare un prezzo superiore a quello della precedente generazione.

rog phone 3

Non possiamo affermare ancora con precisione quali saranno le mosse di ASUS da qui in avanti e se i nuovi arrivi permetteranno all’azienda di risalire la china anche nel segmento degli smartphone, di certo le potenzialità per fare bene ci sono tutte. Attendiamo dunque solo ulteriori informazioni.

Se anche tu prediligi gli smartphone compatti, su Amazon trovi il nuovo iPhone 12 Mini da 128 GB in offerta ad un prezzo interessante. Scoprilo qui.