Android

Bari è la prima città mappata in 3D con realtà aumentata disponibile su app

Bari è la prima città al mondo ad avere una sua copia in realtà aumentata disponibile su un’applicazione per smartphone Android e iOS. Si chiama AC Tourist ed è il risultato del lavoro portato avanti da Augmented City, startup barese che lo scorso anno è stata vincitrice del Huawei Innovation Contest. La peculiarità della società è quella di riuscire a creare delle infrastrutture virtuali delle città, realizzando una mappa virtuale e precisa del territorio che va a sovrapporsi a quella reale.

In tre mesi, Augmented City ha mappato quasi tutto il territorio del capoluogo pugliese costruendo, appunto, un’infrastruttura in cui trovano spazio più di 4.500 ‘oggetti’ tra monumenti, edifici, attività commerciali e servizi, con relative informazioni e immagini degli interni. Il tutto può essere ampliato anche dagli utenti che possono aggiungere o aggiornare gli elementi mappati.

Tramite l’applicazione, basterà puntare la fotocamera dello smartphone su un edificio per visualizzarne le informazioni in realtà aumentata. Non solo i dati storici di un edificio, ma anche informazioni sulle aziende lì presenti e/o le recensioni di TripAdvisor sulle attività inquadrate dal cellulare. “La tecnologia usata per mappare Barispiega la СEO Katherina Ufnarovskaiaè tra le più dinamiche e semplici esistenti, motivo per cui sta riscuotendo l’interesse di altre città italiane e mondiali, impegnate nello sviluppo di servizi previsti dalle smart city. La piattaforma consente di ricevere, registrare, scambiare e segnalare la posizione geospaziale precisa al centimetro e l’orientamento di qualsiasi oggetto, in modo da capire immediatamente dove ci si trova e cosa si ha di fronte; la mappa virtuale è, infatti, perfettamente sovrapponibile alla città reale”.

Augmented City sta lavorando per applicare lo stesso approccio e la stessa tecnologia ad altri ambiti che spaziano dalla guida autonoma fino alla formazione passando per la comunicazione e l’immobiliare. “Esistono molte possibilità di sviluppare business basati su questa infrastruttura aggiunge Ufnarovskaia e siamo felici di aver consentito a Bari di essere, insieme a Helsinki, tra le primissime città al mondo a esserne dotate. Abbiamo colto al volo la possibilità di sfruttare la rete 5G e siamo certi che nei prossimi anni la nostra infrastruttura sarà utilizzata come base per veicolare tutti i servizi per le smart city”. Insomma, i campi di applicazione potrebbero essere potenzialmente infiniti. Intanto, dopo Bari si pensa già a città come Seattle, San Pietroburgo, Mosca, Amsterdam, New York e Barcellona.

 iPhone SE 2020 è disponibile su Amazon con un leggero sconto. Lo trovate a questo link.