Android

Galaxy S30 costerà meno di Galaxy S20 al lancio?

Ancora è presto per parlare di Galaxy S30 ma gli ultimi rumors sono molto compatti nell’affermare che Samsung voglia tentare di contenere i prezzi finali al pubblico.

La famiglia S30 vanterà tanti smartphone e Samsung sa bene che non può aumentare all’infinito i prezzi anno dopo anno. Ed ora si cerca una soluzione.

Galaxy S30

Tutto ciò si ricollega al post di Ice Universe, leaker che spesso menzioniamo per le informazioni accurate che divulga su Twitter. Il ben informato utente afferma che Galaxy S30 potrebbe essere la proposta più economica della famiglia S30 nel 2021, e per questo “limitarsi” ad un display Full HD+ con una frequenza di aggiornamento a 60 Hz.

Effettivamente sarebbe un’interessante novità rispetto alla famiglia Galaxy S20, le carte in tavola potrebbero cambiare visto e considerato che anche il modello “standard” attuale ha delle specifiche Top.

Oltre a queste caratteristiche che farebbero risparmiare sui costi dei display, ci potrebbe essere la decisione di dotare tutti i Galaxy S30 di SoC Exynos, i processori che Samsung realizza “in casa”. In questo modo si potrebbe sfoltire una grossa fetta di costi fissi, andando a perdere però la copertura in diversi mercati dei SoC prodotti da Qualcomm, cui l’azienda Sud Coreana dovrebbe provvedere da sola.

Ovviamente le proposte S30+ e S30 Ultra costeranno di più ma Samsung potrebbe decidere anche qui di sfoltire qualche aspetto per contenere all’unisono il prezzo finale dei nuovi smartphone.

Infine, questione fotocamera che, assieme al display, è uno degli aspetti più costosi. Galaxy S30 potrebbe essere dotato di un sensore in meno rispetto ad S30+ ed S30 Ultra, quest’ultimo si candida ad essere il non plus ultra delle fotocamere Samsung su smartphone.

Se non volete attendere M31s potete acquistare l’ottimo Galaxy M31, che possiede la stessa batteria da 6000 mAh. Lo potete trovare qui.