Android

Gli Smartphone creano dipendenza simile agli stupefacenti

L'abuso nell'utilizzo degli smartphone creerebbe una dipendenza simile a quella delle sostanze stupefacenti come gli oppiacei. È quanto emerge da un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica NeuroRegulation, coordinato da Erik Peper, Docente di educazione alla salute presso l'Università di San Francisco.

"La dipendenza dall'uso di smartphone inizia a formare connessioni neurologiche nel cervello simili a quelle che si sviluppano in coloro che acquisiscono una dipendenza da farmaci oppioidi per alleviare il dolore" ha spiegato Paper. Una vera e propria seconda faccia della medaglia di questi dispositivi, divenuti ormai compagni inseparabili della nostra quotidianità.

Messaggi Smartphone

Attraverso un sondaggio condotto su 135 studenti dell'Università di San Francisco, è emerso come chi, tra questi, utilizza continuamente gli smartphone (ovvero sostituisce l'interazione faccia a faccia con una comunicazione in cui il linguaggio del corpo non può essere interpretato) presenta più elevati livelli di senso di isolamento, depressione e ansia.

Leggi anche: iPhone, creatori preoccupati dalla dipendenza da smartphone

Quegli stessi studenti sono propensi, mentre studiano e mangiano, a guardare lo smartphone in una condizione che può essere definita di "semi-tasking", ovvero nella quale si svolgono più compiti insieme ottenendo la metà del risultato che si otterrebbe focalizzandosi su uno alla volta.

texting in class 647x380

Tutto ruoterebbe attorno alle notifiche push, che sembrano innestare un meccanismo che fa sentire l'utente obbligato a guardarle, in quanto attiverebbero i medesimi percorsi neuronali nel nostro cervello che una volta ci avvisavano di un pericolo imminente, come l'attacco di un predatore.

Leggi anche: Smartphone e radiazioni, i modelli con i valori più elevati

Non è certamente la prima volta in cui si parla della dipendenza creata dall'abuso nell'utilizzo degli smartphone. Questi dispositivi hanno letteralmente invaso la nostra vita, intervenendo spesso in tutta una serie di operazioni che, qualche anno fa, venivano svolte in maniera "analogica".

internet 03

Appare evidente come sia praticamente impossibile tornare indietro dalla rivoluzione imposta dagli smartphone, che probabilmente vivranno un'ulteriore accelerazione con l'avvento del 5G e l'esplosione del fenomeno dell'Internet of Things. La chiave di volta della questione risiede nel trovare il giusto mezzo nel loro utilizzo, un aspetto più complesso di quanto possa sembrare.


Tom's Consiglia

Siete alla ricerca di auricolari wireless smart a prezzi contenuti? Date un'occhiata agli Zolo Liberty.