Android

Google fa retromarcia: Pixel 6 riceverà solo tre anni di update

Ieri Google ha svelato ufficialmente i nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro, smartphone che grazie al nuovo chip Tensor permettono di utilizzare il più recente sistema operativo, Android 12, al massimo delle sue potenzialità. Il nuovo processore integra infatti funzionalità legate ad AI e machine learning che adattano alla tecnologia mobile le ricerche operate da Google, potenziando il funzionamento delle fotocamere e l’esperienza d’uso dello smartphone in ogni suo aspetto. Ma per quanto tempo saranno garantiti gli aggiornamenti Android dei nuovi Pixel?

Uno dei tanti leak emersi nelle settimane precedenti al lancio di Pixel 6 e Pixel 6 Pro, che parlava di quattro anni di aggiornamenti di sistema Android aveva sollevato molte speranze: in fondo 3 anni di aggiornamenti sono ormai prassi per ogni top di gamma e la concorrenza di Google è sempre più agguerrita negli sforzi operati per estendere il ciclo di vita dei dispositivi.

Google Pixel 6 e 6 Pro

In una mossa sempre più orientata alla sostenibilità e all’utilizzo più prolungato di un singolo device di fascia alta, senza dover ricorrere per forza ad upgrade annuali o biennali, Samsung ha infatti alzato recentemente a quattro anni il periodo di aggiornamenti di sistema Android per i dispositivi aderenti al programma Galaxy Enterprise Edition, tra cui il Galaxy S21. D’altra parte Apple, che in passato aveva una reputazione completamente opposta in questo campo, ha garantito iOS 15 all’iPhone 6S, messo in commercio addirittura sei anni fa.

Durante l’evento del 19 ottobre l’azienda di Mountain View ha fatto sì riferimento a cinque anni di aggiornamenti per i nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro, parlando però di sicurezza del dispositivo. Infatti questo è il risultato se si consulta la pagina del centro assistenza dedicata:

google pixel 6 android updates

In sostanza Google offrirà soli tre anni di aggiornamenti di sistema Android ai nuovi Pixel, mentre le patch di sicurezza proseguiranno per ulteriori due anni. Entrambe le date segnate nella tabella fanno riferimento alla data di lancio sul mercato statunitense: per esempio qui in Italia Pixel 6 e Pixel 6 Pro saranno commercializzati solo a inizio 2022 ma riceveranno comunque aggiornamenti fino a ottobre 2024, con un ciclo di vita quindi appena più breve.

Pixel aggiornamenti

La decisione di Google di non prolungare gli aggiornamenti di sistema dei nuovi Pixel, presa in controtendenza rispetto alla concorrenza, potrebbe quindi costituire uno svantaggio. D’altra parte le potenzialità del chip Tensor, ancora alla sua prima versione, fanno pensare che ci troviamo all’inizio di un periodo di innovazioni sempre più radicali nel mondo degli smartphone, che forse richiederanno caratteristiche che i device di oggi ancora non possiedono.

Display con refresh rate di 120Hz e connettività 5G a un prezzo incredibile: Realme 7 5G è ora in offerta su Amazon.