Tom's Hardware Italia
Android

Assistente Google

Pagina 2: Assistente Google
L'Intelligenza Artificiale come assistente personale è ancora un tema in pieno sviluppo, come dimostra il primo giorno della conferenza Google I/O. L'azienda ha un nuovo assistente e nuovi strumenti che lo useranno già dai prossimi mesi, ma anche altre novità

Assistente Google

google assistant watermarked

Google rinnova la sfida Siri di Apple con una versione rinnovata e potenziata di Google Now. È il nuovo Assistente Google, e lo troviamo già presente in Allo e Google Home. Il nuovo assistente sfrutta le informazioni di Google Now, permette di fare ricerche specifiche e usa l'intelligenza artificiale e il riconoscimento vocale per offrirci sempre le informazioni che vogliamo quando le vogliamo.

Il nuovo assistente Google può anche compiere azioni per noi: dopo aver cercato dei ristoranti, possiamo chiedergli di prenotare quello che preferiamo. Presumibilmente, sarà necessario sviluppare anche una piattaforma che permetta ai locali, negozi e servizi di interagire con questo sistema.

"L'assistente conversa con voi: è un dialogo a due voci tra voi e Google, capisce il mondo che vi circonda e vi aiuta a fare ciò che vi serve. Semplifica l'acquisto dei biglietti per il cinema mentre siete per strada, trova il ristorante ideale per uno spuntino al volo con la vostra famiglia prima che inizi lo spettacolo e vi aiuta nella navigazione fino al cinema. È un Google tutto per voi"

Il nuovo assistente Google è già attivo in Google Allo e in Google Home, ma anche in altri prodotti Google. Per esempio, possiamo usarlo in Google Photo semplicemente dicendogli "cerca il mio cane".