Tom's Hardware Italia
Android

Google Maps segnala finalmente gli autovelox anche in Italia

L'aggiornamento è in distribuzione sia su Android che su iOS. Attraverso Google Maps è adesso anche possibile segnalare manualmente gli autovelox.

Google Maps sta ricevendo un importante aggiornamento in queste ore che, tra le varie novità, introduce la segnalazione degli autovelox in oltre 40 Paesi, tra cui l’Italia. Si tratta di una funzionalità attesa da anni che, tra l’altro, è stata concepita dall’azienda di Mountain View in maniera simile rispetto al funzionamento del tanto apprezzato Waze. È stata infatti attivata una pagina in cui l’utente, a sua volta, può segnalare in tempo reale la presenza di autovelox mobili, code o incidenti sulla strada che sta percorrendo.

Personalmente ho ricevuto l’update in questione nella giornata di ieri. Google Maps si è aggiornato alla versione 10.17.2 sul mio smartphone Android nella serata di ieri, ma la novità riguarda comunque anche la versione iOS. Una volta selezionato il percorso, prima ancora di avviare la funzione di navigazione, vengono visualizzati gli autovelox (sia fissi che mobili). È possibile cliccare su ogni singolo autovelox, così da poter avere informazioni sullo stesso come, ad esempio, da quanto tempo risulta essere attivo.

Come già detto in apertura, si tratta di una funzione estremamente attesa che, tra l’altro, colma un importante gap di Google Maps rispetto ad altri sistemi di navigazione. La differenza, come sempre in questi casi, la faranno gli aggiornamenti costanti della lista degli autovelox e, da questo punto di vista, Big G ha certamente ben abituato. Inoltre, non va sottovalutato il contributo degli utenti con la funzione apposita, vista l’ampia diffusione del servizio dell’azienda di Mountain View.

Il Redmi Note 7, nella versione da 3 GB di RAM, è disponibile su Amazon a 179,90 euro. Lo trovate a questo link.