Tom's Hardware Italia
Android

Honor 9 arriva ufficialmente in Italia a 449 euro

Honor 9, dopo la presentazione in Cina, sbarca anche sul mercato europeo. Si parte da 449 euro, con la logica di giocarsela con i concorrenti sul rapporto qualità/prezzo.

Honor 9 è stato ufficialmente annunciato per il mercato europeo. Dopo la presentazione in Cina datata 12 giugno, l'azienda cinese ha appena tenuto un evento a Berlino per l'arrivo dello smartphone nel Vecchio Continente. In Italia è acquistabile online dallo store ufficiale e nelle principali catene fisiche di elettronica a partire da 449 euro.

"Con l'arrivo di Honor 9 portiamo la nostra eccellenza nella creazione di smartphone a un livello più alto. Il nostro mondo è pieno di momenti da catturare e conservare. Honor 9 non si distingue solo per il suo elegante vetro curvo 3D posteriore, ma incorpora anche una nuova e intuitiva fotocamera. Progettiamo i nostri prodotti su misura per le esigenze dei nostri utenti", questo quanto dichiarato da Eva Wimmers, Presidente di Honor Western Europe.

Honor 9

Come già visto in fase di presentazione, il cuore pulsante di Honor 9 è il SoC Kirin 960. Si tratta del processore che sta caratterizzando tutti i più recenti top gamma Huawei, fornendo prestazioni assolutamente convincenti.

Leggi anche: Honor 9, il salto definitivo nella fascia dei top gamma?

È formato da una CPU con quattro core Cortex A73 a 2,4 GHz (che entrano in funzione quando è richiesta maggiore potenza) e altrettanti Cortex A53 a 1,83 GHz. Il tutto è coadiuvato da una GPU Mali G71 octa-core e da 4 o 6 GB di RAM a seconda della versione scelta.

honor 9

Lo schermo è un 5.15 pollici con risoluzione Full-HD (1080 x 1920 pixel, 428 PPI, IPS LCD), mentre la batteria è da 3.200 mAh. Da un punto di vista software, troviamo invece Android 7.1 personalizzato con la EMUI 5.1.

Grande attenzione per il comparto fotografico. Sul retro è stato posizionato un modulo con due sensori, rispettivamente da 12 e 20 MP. Il primo è un classico RGB, mentre il secondo è monocromatico, con un principio di funzionamento identico a quello visto sui dispositivi Huawei, dove quello in bianco e nero è deputato alla cattura di tutte le informazioni relative alla luminosità.

Infine, la parte costruttiva. Honor 9 è realizzato con una scocca unibody che, nella parte anteriore e posteriore, è in vetro, con un inserto perimetrale metallico. La back cover presenta inoltre una doppia curvatura, e sulla parte frontale è stato inoltre collocato un pulsante Home fisico che nasconde il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali.

Leggi anche: Recensione Honor 8 Pro, il phablet della maturità

Honor 9 è già disponibile all'acquisto su vMall, lo store online ufficiale di Honor e Huawei, e presso le maggiori catene italiane di elettronica di consumo, online e offline, al prezzo consigliato di 449 euro per la variante da 4 GB di RAM. Arriverà nel nostro mercato anche la versione da 6 GB di RAM, con prezzo ancora da ufficializzare. Due le colorazioni subito disponibili, ovvero Sapphire Blue e Glacier Grey, mentre nei prossimi mesi arriverà nei negozi anche in Midnight Black.

Honor 9

Tutti coloro i quali acquisteranno Honor 9 (distribuzione italiana) fino al 26 luglio e si registreranno al portale inserendo i codici IMEI del nuovo Honor 9 e del vecchio smartphone Honor, riceveranno un bonifico di 50 euro direttamente sul loro conto corrente bancario. Maggiorni informazioni sul portale dell'iniziativa.

Honor dunque gioca la carta, ancora una volta, del rapporto qualità/prezzo rispetto ai diretti concorrenti. Una peculiarità che ha decretato il successo di Honor 8, e che potrebbe rappresentare un punto a favore anche per il nuovo top gamma.


Tom's Consiglia

Honor 8 Pro è un phablet di fascia alta dell'azienda cinese. È caratterizzato da 6 GB di RAM e da un display da 5.7 pollici con risoluzione QHD.