Fitness Tracker

Huawei Band 4, arriva la funzione tanto attesa per la salute

Huawei Band 4 e Band 4 Pro si aggiornano abilitando una funzione tanto attesa per la salute. Stiamo parlando del monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue (SpO2). Dopo Huawei Watch GT 2, dunque, ora tocca alle smartband del produttore cinese.

Annunciata in fase di presentazione, la funzione non era ancora stata attivata. Il nuovo aggiornamento 1.0.2.96 ha introdotto la novità che pian piano raggiungerà tutti i dispositivi, oltre a una serie di ottimizzazioni. Abbiamo installato il pacchetto sull’unità in nostro possesso (Huawei Band 4 Pro che abbiamo recensito) e abbiamo testato immediatamente la funzione, richiesta da molti utenti.

È possibile avviare la misurazione direttamente dalla smartband, cliccando sull’apposita voce SpO2. La rilevazione completa avviene in un minuto. Dopo 15 secondi, viene mostrata la percentuale di ossigeno nel sangue e il numero relativo al battito cardiaco (dati che oscillano nel corso dei 60 secondi). Una vibrazione avvisa del completamento del monitoraggio. Tutte le informazioni poi sono recuperabili e consultabili sotto forma di grafici direttamente dall’applicazione Huawei Health.

È utile ribadire che le funzioni relative alla salute integrate nei dispositivi indossabili servono come indicatori generali e non sostituiscono in alcun modo il parere di un medico specialista, né tanto meno devono essere utilizzati per effettuare una diagnosi o avviare un trattamento medico.

Potete verificare la presenza dell’aggiornamento dall’app dedicata, recandovi nella sezione “Dispositivi” e successivamente “Aggiornamento software”.

Huawei Band 4 con sensore SpO2 è disponibile su Amazon a meno di 30 euro, tramite questo link.