Android

TrovApp: ecco il motore di ricerca delle app per gli smartphone con Huawei HMS

TrovApp è un’applicazione gratuita ideata da un gruppo di sviluppatori italiani. È stata rilasciata oggi e consente a chi ha acquistato un Mate 30 Pro – o a chi acquisterà uno smartphone Huawei dotato di HMS (Huawei Mobile Service) – di trovare, scaricare e installare le proprie applicazioni preferite. Insomma, una soluzione concreta rispetto all’ormai nota situazione tra l’azienda cinese e gli Stati Uniti che, come sappiamo, impedisce l’utilizzo della versione commerciale di Android (con relativi servizi Google).

TrovApp è stata dunque ideata per facilitare l’utilizzo dei dispositivi Huawei dotati di HMS (Huawei Mobile Service): è un vero e proprio motore di ricerca, che suggerisce all’utente dove poter scaricare le app che si desiderano, sia che si trovino su Huawei AppGallery, sia che siano presenti su store alternativi, offrendo inoltre alcuni suggerimenti per il corretto utilizzo dei servizi. Un supporto concreto che aiuta gli utenti che scelgono un device Huawei HMS a installare tutte le applicazioni necessarie per un’esperienza d’uso completa del proprio dispositivo.

Allo stato attuale, Trovapp vanta già circa 600 tra le applicazioni più diffuse e popolari in Italia e nel mondo. L’obiettivo è quello di incrementare questo numero nel minor tempo possibile e di raggiungere, nelle prossime settimane, 1.500 app, in modo da avere un portfolio ancora più ampio e soddisfare le esigenze di tutti gli utenti. L’utilizzo è poi semplicissimo: è sufficiente, infatti, scaricarla dall’AppGallery, lo store ufficiale di Huawei preinstallato su tutti i dispositivi dell’azienda, ed è pronta per essere usata. Si presenta come un classico motore di ricerca, ed è possibile vedere tutte le applicazioni disponibili ordinandole per popolarità o per nome.

Inoltre, per facilitare la ricerca di nuove app, è possibile filtrarle per categoria, come Audio e Musica oppure Social Network, così da avere una selezione delle migliori in base al tema scelto. Se invece si vuole trovare più velocemente un’app di cui si conosce già il nome, è possibile ricercarla nella barra dedicata “Cerca App”. Una volta selezionata l’applicazione che si desidera scaricare, si apre una pagina in cui vengono suggeriti i metodi migliori per ottenerla: direttamente da HUAWEI AppGallery, dalla versione Web ufficiale, oppure da uno store alternativo, come Amazon Store o APKPure.

Qualora l’applicazione ricercata non dovesse essere disponibile al download su questi store, Trovapp propone una soluzione alternativa. Per i video, ad esempio, suggerirà l’utilizzo di YouTube nella Web version, oppure il download di app terze come Video for YouTube o YouTube BackGround Player. Per favorire un’esperienza d’uso più completa possibile, una volta individuata l’app da scaricare, TrovApp suggerisce anche applicazioni terze per utilizzare al meglio tutte le funzionalità dell’app selezionata. Ad esempio, in caso di download dell’applicativo Whatsapp dal sito ufficiale, TrovApp suggerirà anche il download di app come Here we Go o Maps.me, per la condivisione della propria posizione.

Una volta scaricate le applicazioni desiderate sul proprio device, è possibile anche effettuare gli aggiornamenti. In particolare, se si tratta di app trovate su HUAWEI AppGallery l’update è automatico, mentre per quelle installate da store alternativi, è necessario avere sul proprio dispositivo l’applicazione dello store di riferimento da cui sono state scaricate, Amazon Store o ApkPure. In questo caso, infatti, gli utenti ricevono una notifica push dall’app dello store e, cliccando, accedono direttamente all’aggiornamento.

Tutte le applicazioni presenti su TrovApp sono state testate e verificate sui dispositivi Huawei dotati di HMS, sia per il download che per il funzionamento. Insomma, Huawei si sta sempre più affrancando dal Play Store.

Il P30 Pro di Huawei è disponibile in offerta su Amazon con uno sconto di 400 euro rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo indirizzo.