Android

EMUI 12 è ufficiale! Aspettate… cosa!?

Con un colpo di scena abbastanza inaspettato, nonostante alcune precedenti indiscrezioni avessero anticipato il fatto, Huawei ha aggiornato la sua interfaccia proprietaria Android. Ecco a voi EMUI 12, quali sono le novità?

EMUI 12

Dopo l’annuncio ufficiale di HarmonyOS 2.0 e dei primi prodotti presentati sul mercato con il nuovo sistema operativo, nessuno si sarebbe aspettato che Huawei continuasse lo sviluppo della propria interfaccia personalizzata Android.

EMUI 12 arriva quindi come un fulmine a ciel sereno, spiazzando anche i fan più appassionati del brand che forse non si aspettavano ulteriori sviluppi del sistema operativo del brand cinese.

EMUI 12: cosa cambia?

Aggiornamenti all’interfaccia

Come annunciato sul sito ufficiale, EMUI 12 ha ricevuto alcuni cambiamenti all’interfaccia utente. Huawei utilizza ora angoli arrotondati e gradienti di colore nella maggior parte delle schermate del proprio OS, rimanendo federe allo schema colori bianco, nero e blu.

EMUI 12

Sono state migliorate e aggiunte nuove animazioni oltre alla possibilità per gli utenti di selezionare non solo la dimensione del testo ma anche il suo spessore (o peso).

Gli utenti possono ora scorrere verso il basso da qualsiasi schermata per aprire il pannello di controllo, dove saranno in grado di accedere rapidamente alla riproduzione audio, alle impostazioni di Wi-Fi, Bluetooth e altro ancora.

EMUI 12

È stata aggiunta una nuova sezione Device+ nel pannello di controllo da dove gli utenti possono attivare la collaborazione multischermo con i loro MatePad e MateBook. Questo permetterà agli utenti di effettuare chiamate, inviare messaggi, controllare le foto e modificare i file presenti sul telefono dagli schermi dei loro tablet o laptop.

EMUI 12

File System distribuito

EMUI 12 introduce anche il nuovo Distributed File System che abbiamo già sentito nominare per HarmonyOS. Esso fornisce accesso istantaneo a foto e documenti dello smartphone sui computer portatili, senza la necessità di alcun cavo. Tuttavia, la funzione è limitata ad alcuni smartphone e MateBook di Huawei con PC Manager 11.1 o successivo.

EMUI 12

Videochiamate condivise tra dispositivi

Per concludere, EMUI 12 introduce un nuovo trucchetto che migliora l’attuale funzione di videochiamate conosciuta come MeeTime. È ora supportata l’integrazione cross-device permettendo agli utenti di spostare in modo semplice e veloce le proprie videochiamate dagli smartphone alle TV Huawei Vision. Naturalmente, questi ultimi sono disponibili solo in una manciata di Paesi, quindi la funzione non è qualcosa che la maggior parte degli utenti Huawei finirà per utilizzare.

EMUI 12

EMUI 12: dispositivi compatibili e data di uscita

Purtroppo Huawei non ha ancora annunciato quando l’aggiornamento sarà disponibile e nemmeno su quali terminali sarà possibile installarlo. Ricordiamo che recentemente l’azienda ha annunciato l’aggiornamento ad HarmonyOS 2.0 per 65 dispositivi, rendendo questa nuova versione di EMUI decisamente inaspettata.

HarmonyOS 2.0 è però al momento disponibile solamente in alcuni Paesi asiatici, magari EMUI 12 è pensata per il mercato occidentale in cui HarmonyOS su smartphone non si è ancora visto.

Cosa ne pensate di questa mossa di Huawei?

Alla ricerca di uno smartphone Huawei dotato dall’ottimo rapporto qualità-prezzo per scoprire i vantaggi degli HMS? Ecco l’offerta che af al caso vostro, direttamente su Amazon.it!