Android

Huawei Mate 40 Pro, non c’è traccia di fotocamera anteriore

Huawei Mate 40 e Huawei Mate 40 Pro dovrebbero avere un display privo di fori e notch. E allora dove verrà collocata la fotocamera anteriore?

Le soluzioni possono essere due. Potrebbe essere presente sotto forma di slider motorizzato ed attivarsi all’occorrenza? Oppure Huawei potrebbe sorprenderci con uno smartphone con fotocamera invisibile sotto al display? Per questa seconda ipotesi è davvero difficile al momento.

Mate 40 Pro

La fine dell’anno si avvicina e sulla carta il Mate 40 e il Mate 40 Pro sono già pronti nei laboratori Huawei. Prima dell’arrivo sul mercato però (salvo ritardi), l’azienda deve dare il via alle fabbriche per poterlo assemblare ed è proprio dalla catena di produzione che arriva la prima immagine del vetro anteriore, quello che proteggerà il display.

Cornici irrisorie, la tendenza ormai è segnata. Bordi curvi, quindi, un pannello a tecnologia Amoled e nessun notch da nessuna parte. Possibile che il nuovo smartphone di Huawei possa avere a disposizione una fotocamera a scomparsa, d’altronde alcuni suoi dispositivi medi di gamma la utilizzano già da tempo.

Difficile pensare possa avere una fotocamera sotto al display, la soluzione ancora non è pronta per essere distribuita su larga scala.

Huawei Mate 40 e Huawei Mate 40 Pro saranno dei top di gamma, mossi entrambi dal nuovo Kirin 1000 5G con le differenze che saranno sottili. Come di consueto immaginiamo che il modello Pro possa eccellere per fotocamera, dimensioni ed autonomia.

Come di consueto durante la presentazione sarà presente anche Mate 40 Lite, destinato alla fascia media. E, molto probabilmente, sarà proposto anche un Mate 40 Pro+ che arriverà qualche mese dopo.

E’ un ottimo momento per acquistare il Huawei P40 Lite E. A meno di 200 euro avete in regalo anche la Huawei Band 4, lo trovate qui.