Android

Huawei Video in Italia: 4,99 euro al mese, Fox tra i partner

Huawei Video arriva ufficialmente in Italia. Si tratta del nuovo servizio di streaming on-demand dell'azienda cinese, di cui vi avevamo già parlato in un precedente articolo ad agosto. All'epoca si trovava in una fase di beta test, utilizzabile da un ristretto numero di utenti selezionati, mentre adesso è stato reso disponibile per tutti i possessori di smartphone e tablet del gigante di Shenzen che abbiano a bordo almeno la EMUI 8.1.

Com'è consuetudine per questo genere di servizi, una parte fondamentale è rappresentata dai partner. Per lo sbarco nel nostro Paese, Huawei ha stretto accordi con Sony Pictures Home Entertainment, Rai Com, Videa, CG Entertainment, Nexo Digital, per l'offerta in noleggio e Entertainment One (eOne), Zoomin, Vice, Thema (parte del gruppo francese Canal +), Discovery, Fox Networks Group. 

Schermata 2018 10 03 alle 20 44 54
La prima beta di Huawei Video

"Un anno fa abbiamo fatto una promessa ai nostri utenti, quella di creare un ecosistema di servizi a 360°, per garantire un'offerta ricca e completa. Huawei Video è la dimostrazione degli sforzi e degli investimenti che la nostra azienda sta conducendo per ampliare i propri servizi di intrattenimento.  Grazie a partner importanti e selezionati, siamo in grado di proporre una gamma di contenuti di alta qualità direttamente sui device Huawei mobile, ogni volta che i nostri consumatori lo desiderano, in mobilità o a casa", ha affermato Isabella Lazzini Retail & Marketing Director Huawei CBG Italia.

Leggi anche: Huawei Video, il servizio streaming con film e serie TV

Huawei Video ha un costo di 4,99 euro al mese (tre mesi di contenuti gratuiti per chi si iscrive entro il 3 novembre, previsto anche un sistema di noleggio per 48 ore) e offre serie-TV, film, documentari, insomma tutto ciò che è lecito attendersi da un servizio del genere. Il catalogo verrà ovviamente arricchito nel corso del tempo, con aggiornamenti settimanali.

Schermata 2018 10 03 alle 20 42 03
La prima beta di Huawei Video

Come ricorderete, noi di Tom's Hardware abbiamo testato la prima beta del servizio. In quel momento la risoluzione video arrivava fino al Full-HD, che dovrebbe essere lo standard qualitativo anche della versione definitiva. Attendiamo comunque dettagli tecnici in merito, nel frattempo l'azienda cinese ha attivato il portale ufficiale di Huawei Video a questo link.


Tom's Consiglia

Huawei P20 Pro, attuale smartphone top di gamma dell'azienda cinese, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon con oltre 200 euro di sconto rispetto al prezzo di listino.