Android

I Samsung Galaxy Note 5 ed S6 Edge+ hanno il miglior display mai utilizzato per uno smartphone

Qual è il miglior display presente in uno smartphone? Se lo chiedete alla società di ricerca DisplayMate, come dice il nome specializzata proprio nell'ambito, vi risponderà che fino ad oggi era quello del Samsung Galaxy Note 4, ma che adesso il pannello utilizzato per il nuovo Galaxy Note 5 e per l'S6 Edge+ riesce a fare anche meglio, meritandosi dunque la corona di miglior display mai utilizzato finora nell'ambito smartphone.

Il pannello è basato come sempre accade per i Samsung su tecnologia Super AMOLED ed offre la stessa diagonale e risoluzione di quello del Note 4, vale a dire 5.7 pollici e 2560 x 1440 pixel, tuttavia gli accurati test a cui è stato sottoposto un esemplare di pre-produzione del Galaxy Note 5 ha evidenziato diversi vantaggi in vari ambiti.

galaxy note 5

In particolare, secondo DisplayMate, lo schermo Super AMOLED del Note 5 si comporta meglio di quello del Note 4 per quanto riguarda:

  • Accuratezza cromatica assoluta (1.4 JNCD)
  • Luminanza massima (861 nit)
  • Più alto rapporto di contrasto in ambiente illuminato (183)
  • Più alto rapporto di contrasto (infinito)
  • Minor variazione della luminanza a seconda dell'angolo di visione (24%)
  • Minore presenza di riflessi (4.7%)
  • Luminanza migliorata tra il 18 e il 23%
  • Efficienza energetica migliorata del 21%

In pratica quindi il nuovo pannello consuma significativamente meno del precedente, offrendo al contempo una gamma cromatica più corretta e una maggior luminanza.

E il Samsung Galaxy S6 Edge+? Sostanzialmente secondo DisplayMate lo schermo dell'altro phablet top gamma offre le stesse prestazioni di quelle appena descritte, ad eccezione della parte curva, che offre una qualità inferiore.