Il display di S24 Ultra va bene così, che vi piaccia oppure no

Samsung Galaxy S24 Ultra non ha un difetto, impostare colori meno saturi è stata una scelta voluta. Non siamo sorpresi, voi?

Avatar di Luca Zaninello

a cura di Luca Zaninello

Managing Editor

Samsung Galaxy S24 Ultra ha suscitato un po' di polemiche tra i primi utenti a causa dei cambiamenti segnalati nella sua modalità di visualizzazione vivida del display. Mentre gli appassionati hanno atteso con impazienza il prossimo salto tecnologico, alcuni utenti hanno espresso il loro disappunto per quello che percepiscono come un peggioramento della qualità del display. Samsung Spagna ha recentemente rilasciato una dichiarazione per rispondere alle preoccupazioni, facendo luce sulla prospettiva dell'azienda.

Secondo una dichiarazione fornita a Teknofilo e riportata da Android Police, Samsung Spagna riconosce che sono state apportate modifiche alla tecnologia del display del Galaxy S24 Ultra. L'affermazione principale è che queste modifiche mirano a fornire "un'esperienza visiva più naturale" per gli utenti. Samsung incoraggia gli utenti ad accettare le differenze di profondità di colore rispetto ai dispositivi precedenti, affermando che le nuove impostazioni di colore e luminosità offrono un'esperienza di visione più "accurata e confortevole".

Contrariamente a quanto affermato in precedenza da un rappresentante di Samsung, sembra che il problema dello schermo con la modalità di visualizzazione vivida non sarà risolto in un prossimo aggiornamento software. In precedenza il rappresentante aveva assicurato agli utenti che il team di sviluppo stava lavorando attivamente per risolvere il problema e che la soluzione sarebbe stata fornita attraverso un prossimo aggiornamento software. Tuttavia, stando a quanto riportato di recente, sembra che le cose non stiano così.

Numerosi utenti su Reddit hanno espresso le loro preoccupazioni per i difetti percepiti nella modalità di visualizzazione vivida del Galaxy S24 Ultra. Sono state condivise schermate che mettono a confronto l'S24 Ultra con i modelli precedenti, in particolare l'S23 Ultra, evidenziando le evidenti differenze nella vivacità dei colori. Gli utenti hanno segnalato una calibrazione più sbiadita quando utilizzano la modalità di visualizzazione vivida, contrariamente ai colori più ricchi sperimentati sui dispositivi precedenti.

Le informazioni contrastanti fornite dai rappresentanti di Samsung fanno sorgere il dubbio che l'azienda stia riconsiderando la propria posizione in merito al problema della modalità di visualizzazione vivida. Rimane incerto se le modifiche alla configurazione siano permanenti o soggette a futuri aggiustamenti. Fino a quando non verranno rilasciati ulteriori aggiornamenti o dichiarazioni ufficiali, gli utenti dovranno fare i conti con l'attuale modalità di visualizzazione vivida del display di Samsung Galaxy S24 Ultra.

A nostro parere, questo problema sta venendo un po' ingigantito. Il display di S24 Ultra è uno dei più piacevoli che Samsung abbia mai utilizzato su uno smartphone, indipendentemente dalla modalità di calibrazione software selezionata nelle impostazioni. Rispetto a Galaxy S23 Ultra, è vero, i colori sono appena leggermente meno saturi ma in realtà sono più realistici e piacevoli se la vicinanza alla realtà è quella che si cerca.

Dopo anni di lamentele sui display esageratamente saturi degli smartphone Samsung, l'azienda si sta solo allineando a quanto chiesto a gran voce dagli utenti. La soluzione più sensata, per accontentare tutti, sarebbe quella di introdurre nelle impostazioni una modalità extra satura per gli utenti che ne sentono la mancanza.