Android

Il primo gioco di Nintendo per smartphone sarà gratuito

Nintendo e DeNa si affacceranno al mercato del mobile gaming il prossimo marzo, e lo faranno abbracciando il modello del free-to-play. "I giochi attualmente in sviluppo saranno tutti free-to-play", ha affermato il CEO di DeNa Isao Moriyasu, in controtendenza rispetto a quanto affermato inizialmente da Satoru Iwata.

Sarebbero almeno cinque i titoli in cantiere che Nintendo e DeNa dovrebbero lanciare entro marzo 2017, e il primo di questi è Miitomo. Destinato sia ad Android che iOS, di Miitomo non si hanno informazioni precise riguardanti il gameplay, ma è noto che il titolo avrà una forte componente social alla base delle sue meccaniche.

miitomo

La scelta di varcare la soglia del mobile gaming con un gioco che non ha niente a che spartire con le icone di casa Nintendo, come Super Mario o Donkey Kong, è stata pesantemente criticata da analisti e azionisti della società, che hanno definito Miitomo addirittura un "disastro". Secondo alcuni di loro infatti, il gioco rappresenta la volontà di Nintendo di creare un nuovo concetto di social network con copie virtuali di sé stessi e dei propri amici. L'idea però non sarebbe interessante e difficilmente convincerà gli utenti a mollare Facebook o anche solo affiancarlo nell'utilizzo.

Inoltre, la notizia del mancato lancio dell'app entro dicembre di quest'anno ha indispettito ulteriormente analisti e azionisti, e il titolo di Nintendo è scivolato in borsa. Ad ogni modo, fino a marzo 2016, DeNa e Nintendo hanno tutto il tempo di rifinire e mettere a punto Miitomo, mentre sarà importante capire in che misura gli acquisti in-app influenzeranno l'esperienza di gioco.