Il social network privato dove i like sono solo nella tua testa

Un'app chiamata Palmsy offre ai suoi utenti la possibilità di pubblicare su un social network immaginario, popolato da follower fittizi

Avatar di Andrea Maiellano

a cura di Andrea Maiellano

Author

Un'app chiamata Palmsy offre ai suoi utenti la possibilità di pubblicare su un social network immaginario, popolato da seguaci fittizi generati dai propri contatti reali.

Questa strana, e per certi versi innovativa app, sviluppata da Pat Nakajima, ha lo scopo di fornire agli utenti un'esperienza social senza la necessità di condividere contenuti pubblicamente sui veri social media.

Palmsy è disponibile esclusivamente per i dispositivi Apple, nella fattispecie iPhone e iPad, ed è completamente gratuita.

Palmsy, descritta come un "social network per gli antisociali", consente agli utenti di creare piccoli post per sé stessi, mantenendo i contenuti conservati in modo offline, e privato, sul dispositivo dell'utente.

Questo approccio offre una soluzione per coloro che desiderano tenere un diario personale, esplorare idee senza il rischio di condividerle con il mondo esterno o, molto semplicemente, avere i propri quindici minuti di notorietà immaginaria.

L'app, infatti, offre anche la possibilità di ricevere "like" falsi dai contatti reali dell'utente. Tuttavia, è importante sottolineare che questi "like" falsi non vengono condivisi con i contatti e rimangono completamente privati sul dispositivo dell'utente. Questo accorgimento aggiunge un tocco di realismo senza compromettere la privacy dell'utente.

Per coloro che potrebbero trovare strano ricevere decine di "like" falsi da amici veri, l'app ha introdotto un aggiornamento che consente agli utenti di limitare il numero di "like" finti che ricevono, nonché il periodo di tempo in cui li ricevono.

Questo garantisce agli utenti un controllo maggiore sull'esperienza "social" all'interno dell'app. Il vero punto i forza di Palmsy, però, è la sua capacità di venire sfruttata per disintossicarsi dai social network.

Nello specifico, poter definire quanti like ottengano i post privati, si potrebbe rivelare utile per fornire un graduale distaccamento dalla "social network obsession" che sta dilagando sempre di più su scala globale.

In conclusione, Palmsy rappresenta un'innovativa alternativa ai tradizionali social media, offrendo agli utenti la possibilità di esplorare la condivisione e l'interazione sociale in un ambiente privato e controllato.