Tom's Hardware Italia
Android

iMac 2017 forse con Xeon E3-1285 v6 e 16 GB di ECC RAM

La nuova linea iMac 2017 potrebbe essere dotata di Xeon E3-1285 v6, RAM ECC, SSD più veloci e porte Thunderbolt 3.

I nuovi iMac, attesi per ottobre, potrebbero vantare configurazioni hardware finalmente adeguate alle esigenze più professionali. Secondo Pike's Universum, un blog specializzato nel mondo Apple, una fonte attendibile avrebbe spifferato la possibile dotazione.

imac

La prima novità riguarderebbe la presenza dei processori Intel Xeon E3. Nello specifico si parla di Xeon E3-1285 v6, anche se Intel in effetti non lo ha ancora rilasciato. Dovrebbe trattarsi essenzialmente di un E3-1280 v6 abbinato con una GPU integrata Intel HD Graphics P630.

La dotazione di memoria dovrebbe essere di 16 GB di ECC RAM, espandibile fino a 64 GB, come l'attuale Mac Pro. Oggi gli iMac vengono venduti con 8 GB di RAM non-ECC, aggiornabili fino a massimo 32 GB. Non è ancora chiaro che se Appe punterà su DDR3L o DDR4.

Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione non si esclude l'introduzione di un SSD più veloce con capacità fino a 2 TB. Sul fronte grafico invece dovrebbe essere confermata la presenza di modelli AMD con supporto alla realtà virtuale e applicazioni professionali.

Infine dovrebbero far capolino le porte Thunderbolt 3 come sul MacBook Pro. Com'è risaputo consentono l'alimentazione e la compatibilità con USB, DisplayPort, HDMI e VGA.

La presentazione dovrebbe avvenire a ottobre. Non si esclude poi l'abbinamento con una tastiera dotata di Touch Bar e Touch ID, ma in questo caso pare che saranno caratterizzanti i dati riguardanti l'appeal generato dal MacBook Pro.