Apple

Intel:”nessun ritardo per il nostro modem 5G, negli smartphone dal 2020″

Il modem Intel XMM 8160 5G pensato per gli smartphone sarà regolarmente integrato nei dispositivi a partire dal 2020. Il gigante californiano spegne dunque le voci secondo le quali la produzione del chip in questione sarebbe in ritardo, tanto da spingere Apple a cercare strade alternative. Proprio l’azienda di Cupertino dovrebbe essere infatti tra i clienti principali di questa componente, con la logica di integrarla negli iPhone del prossimo anno.

L’annuncio di Intel è arrivato all’interno di una dichiarazione rilasciata alla nota testata VentureBeat. Mentre i modem Qualcomm e Samsung di prima generazione stanno ora alimentando i primi smartphone 5G al mondo, Intel ha deciso lo scorso anno di bloccare il suo primo modem 5G, il XMM 8060, e di posticipare il rilascio della sua versione di seconda generazione per soddisfare al meglio le richieste dei clienti. L’XMM 8160 dovrebbe funzionare a temperature più basse, consumare meno energia e supportare più tipologie di reti, che vanno da onde millimetriche e sub-6GHz 5G a connessioni legacy 2G, 3G e 4G.

L’intervento dell’azienda di Santa Clara non arriva casualmente oggi. Nella giornata di ieri infatti, come vi abbiamo riportato in un articolo dedicato, si è diffusa un’indiscrezione secondo la quale Apple avrebbe creato un team di 100 ingegneri per realizzare in casa un modem 5G da integrare negli iPhone del 2020, a causa fondamentalmente di ipotetici ritardi da parte di Intel nella produzione del modem XMM 8160.

Insomma, salvo stravolgimenti dell’ultima ora, il prossimo anno dovrebbe essere quello giusto per vedere sul mercato i primi iPhone 5G, equipaggiati con l’apposito chip Intel. Staremo a vedere se il ritardo rispetto ai diretti concorrenti inficerà o meno questa operazione commerciale, considerando come il mondo Android stia proponendo già nel 2019 i primi smartphone compatibili con il nuovo standard di rete.

iPhone Xr, lo smartphone più economico di Apple, è disponibile sullo store ufficiale a partire da 889 euro. Lo trovate a questo link.