Apple

iOS 13: ecco le presunte novità! In arrivo la Dark Mode?

Apple è a lavoro su iOS 13, la nuova versione del sistema operativo per iPhone e iPad che l’azienda di Cupertino presenterà a giugno in occasione del WorldWide Developers Conference. 9to5Mac è riuscita ad ottenere informazioni su quelle che potrebbero essere le principali novità che saranno introdotte, alcune delle quali decisamente interessanti come – per esempio – l’introduzione di una Dark Mode.

Questa funzione è già disponibile per MacOS e potrebbe fare il suo debutto anche su iPad e iPhone con iOS 13. Secondo la fonte, la modalità scura sarà disponibile a livello di sistema e potrà essere abilitata a partire dalle impostazioni. Ma non solo. Pare che la funzione includerà anche una modalità ad alto contrasto.

Una delle caratteristiche del prossimo sistema operativo di casa Apple sembra essere il multitasking. La novità riguarderà gli iPad. Nel rapporto si legge che sarà possibile avere più finestre aperte relative a una stessa applicazione. Queste finestre occuperanno una parte dello schermo e potranno essere spostate liberamente. Inoltre, potranno essere posizionate una sopra l’altra creando un effetto di profondità per rendere chiaro all’utente il loro ordine.

Non mancano ovviamente le modifiche relative alle gesture. Pare che l’azienda statunitense stia pensando di introdurre un gesto che permetta l’annullamento o il ripristino di un’azione effettuata durante l’operazione di scrittura su iPad. Attualmente, è possibile attuarla scuotendo il tablet, un movimento non di certo comodo. Con iOS 13, invece, probabilmente basterà far scorrere sulla tastiera tre dita verso destra per ripristinare e verso sinistra per annullare.

Le indiscrezioni parlano anche di un nuovo HUD per il volume meno invadente del grande riquadro grigio attuale. Inoltre, il browser Safari avvierà automaticamente i siti in modalità desktop se visitati con un iPad invece che in modalità “mobile” come succede oggi. L’app Mail organizzerà automaticamente i messaggi in categorie (marketing, acquisti, viaggi, non importanti, ecc…) e disporrà di una sezione “Read Later”.

Secondo 9to5Mac, le altre funzionalità previste riguardano un’app di promemoria riprogettata pensata anche per MacOS, un miglioramento del supporto multilingue per tastiere e dettatura e un miglioramento dell’assistente virtuale Siri che eviterà di avviarsi a causa di rumori ambientali che non sono comandi. Come sempre, ricordiamo che si tratta di notizie non ufficiali e come tali devono essere prese per le pinze.

Il nuovo iPad Air da 10,5 pollici è disponibile all’acquisto attraverso l’Apple Store online. Lo trovate a questo link.