Apple

iOS 4.3.2, Safari 5.0.5 e Mac OS X: a tutta sicurezza

L’aggiornamento 4.3.2 per iOS risolve problemi con FaceTime, le reti 3G e chiude alcune falle di sicurezza su iPhone 4, 3GS, iPad 2, iPad e iPod Touch 3G/4G. Apple dichiara di aver corretto un problema che causava l’apparizione dello schermo nero o il blocco dello stesso durante una chiamata FaceTime. L’azienda ha anche risolto un bug che impediva ad alcuni utenti di connettersi a reti 3G con iPad Wi-Fi + 3G.

Per quanto riguarda la sicurezza, il pacchetto è più corposo. L’azienda ha corretto il problema che ha permesso a Charlie Miller, con la collaborazione di Dion Blazakis, di aggirare l’iPhone 4 in gara al Pwn2Own 2011.

Per quanto riguarda WebKit, sono state risolte due falle di sicurezza. La prima è stata usata da un team – composto anche dall’italiano Vincenzo Iozzo – per aggirare le difese di un BlackBerry durante la manifestazione di hacking del mese scorso. 

La seconda per beffare Safari su un MacBook Air. Un terzo aggiornamento si occupa invece di intervenire sul problema dei certificati digitali falsi usati per autenticarsi su siti di Google, Microsoft, Mozilla, Skype e Yahoo.

Poiché parte del codice di iOS è presente anche su Mac OS e sul browser Safari per desktop, Apple ha presentato altri aggiornamenti. Safari 5.0.5 risolve i problemi di sicurezza illustrati sopra, mentre per quanto riguarda i sistemi operativi della Mela, ecco l’update 2011-002 per Leopard e Snow Leopard, concentrato sui certificati SSL contraffatti.

Potete mantenere aggiornati i vostri dispositivi – computer, tablet o soluzioni tascabili – potete usare gli strumenti automatici integrati nei sistemi operativi o nei software Apple. In alternativa consultate questa pagina.