Tom's Hardware Italia
Apple

iPhone 11 Pro Max – Recensione


iPhone 11 Pro Max
RAM
4 GB
Archiviazione
64/256/512 GB
Schermo
6,5 pollici - 1242 x 2688
Fotocamera posteriore
Tripla cam, 12 MP + 12 MP + 12 MP
Batteria
3.969
Pagina 1: iPhone 11 Pro Max – Recensione
Recensione iPhone 11 Pro Max, smartphone top di gamma Apple basato sul processore A13 Bionic. Arriva in Italia in quattro colorazioni a partire da 1.289 euro.

iPhone diventa “Pro”

Come di consuetudine Apple rinnova anche quest’anno la linea di iPhone, e lo fa con un trittico: iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max e iPhone 11. La novità di quest’anno è l’arrivo dei modelli Pro, una scelta di nome che consolida la linea dei prodotti Apple e identifica, i nuovi iPhone 11, come i modelli top di gamma, assieme agli iPad Pro e MacBook Pro.

L’occasione è ottima anche per abbandonare il suffisso “XR”, che probabilmente toglieva un po’ di importanza alla versione “economica” dell’iPhone. Così come i modelli Pro sono ora i successori dei modelli XS dello scorso anno, iPhone 11, senza altri suffissi, è il successore dell’iPhone XR.

Parleremo di iPhone 11 in una recensione dedicata, mentre oggi ci dedichiamo al Pro Max, le cui principali novità riguardano il comparto fotocamera, un’ottimizzazione della batteria che offre un’autonomia estesa e ovviamente il nuovo SoC, in grado di offrire elevata potenza.

Accessori, design ed ergonomia

All’interno della confezione troverete, assieme ovviamente allo smartphone, i manuali delle istruzioni, gli adesivi Apple, gli auricolari EarPods in versione Lightning, un adattatore da Lightning a jack da 3,5 mm, un cavo USB-C/ Lightning e il caricabatterie. Quest’ultimo guadagna finalmente il supporto alla ricarica rapida, assente in quello incluso nella scatola di vendita dei modelli dello scorso anno.

A colpo d’occhio, almeno sulla parte anteriore, iPhone 11 Pro Max è identico ad iPhone XS Max. La scocca è realizzata sempre in vetro, mentre per la cornice Apple ha scelto l’acciaio inossidabile. Grazie a un processo produttivo basato su un taglio al laser preciso al decimo di millimetro, i modelli di quest’anno guadagnano la certificazione IP68 contro acqua e polvere.

Le dimensioni sono praticamente sovrapponibili a quelle di XS Max, con iPhone 11 Pro Max che risulta però leggermente più grande e decisamente più pesante: 157.5 x 77.4 x 7.7 mm per 208 grammi, 158 x 77.8 x 8.1 mm per 226 grammi. Impossibile da utilizzare con una sola mano ma, del resto, chi acquista uno smartphone da 6.5 pollici sà di dover dire addio al concetto di maneggevolezza.

Il tanto dibattuto modulo fotografico posteriore quadrato rappresenta invece un elemento fortemente soggettivo. Non c’è dubbio comunque sul fatto che sia particolarmente evidente, anche se il suo spessore non crea problemi in termini di ergonomia. Anche poggiando il dispositivo su di una superficie piana infatti, non c’è alcuna perdita di stabilità.

I colori disponibili quest’anno sono quattro: ai classici Grigio Siderale, Oro e Argento infatti, si aggiunge la nuova colorazione Verde Notte. Quest’ultima presenta una particolare finitura opaca sul retro, che sembra contribuire a migliorare la presa di iPhone 11 Pro Max.

Prestazioni

Sotto la scocca c’è, ovviamente, il nuovo processore A13 Bionic. Apple ha sottolineato più volte la potenza grafica di questo SoC, facendo vedere in azione diversi videogiochi nel corso della conferenza di presentazione. Del resto, l’azienda di Cupertino punta molto sul nuovo servizio Arcade, e gli iPhone rappresentano inevitabilmente i dispositivi ideali per veicolarlo al più alto numero di persone possibile.

Schermo 6,5 pollici OLED, 1242 x 2688, 458 ppi, 19.5:9
SoC A13 Bionic Hexa-core (2×2.65 GHz Lightning + 4×1.8 GHz Thunder)
RAM 4 GB
GPU Apple GPU quad-core
Storage 64/256/512 GB non espandibili
Fotocamera posteriore Triple camera, 12 MP f/1.8 + 12 MP f/2.0 + 12 MP f/2.4, Quad LED, video in 4K a 60 fps
Fotocamera anteriore 12 MP f/2.2
Sicurezza Riconoscimento del volto
Batteria 3.969 mAh
Ricarica Lightning, rapida
Connettività Bluetooth 5.0, Wi-Fi ax dual-band, GPS A-GLONASS BDS, NFC, Radio FM
Reti LTE
Dimensioni 158 x 77.8 x 8.1 mm
Peso 226 grammi
Sistema operativo iOS 13
Colori Grigio Siderale, Oro, Argento, Verde Notte
Prezzo A partire da 1.289 euro

iPhone 11 Pro Max può contare su uno schermo OLED da 6,5 pollici con risoluzione di 1242 x 2688. Il pannello ha a disposizione gli standard HDR 10 e Dolby Vision, per cui i contenuti di piattaforme come Netflix e Prime Video possono essere visionati al massimo della qualità. Inoltre, la luminosità massima tocca i 1.200 nit, con tutti i vantaggi che questo comporta.

La resa dei colori è fantastica, i neri sono profondi, i bianchi accecanti. Questo schermo è già stato premiato come il miglior schermo in circolazione, c’è quindi poco altro che si può aggiungere.

Quella che non è cambiata è la risoluzione, che si mantiene a 1242 x 2688 pixel, per una densità di 458 PPI. Ha senso andare oltre questa densità pixel? Probabilmente possiamo aspettarci qualcosa di più sui futuri iPhone, ma rimarrà soltanto un numero, poiché o siete super-uomini, o sarebbe impossibile notare qualche differenza ad occhi nudi. I pixel sono impossibili da vedere, le immagini sono estremamente nitide e definite.

Apple ha inoltre decretato l’inutilità del 3D Touch, eliminandolo dai nuovi iPhone. Effettivamente, a pensarci bene, non ricordiamo molte occasioni in cui lo abbiamo usato per tutti i mesi passati con i modelli precedenti. Dopo una settimana d’uso non sentiamo assolutamente la necessità di rivolere indietro il 3D Touch.

L’unico impatto negativo che ha portato questa rinuncia è un’ergonomia leggermente peggiore quando si vuole accedere alle funzioni che comportano una pressione lunga su un’icona. Prima bastava premere più a fondo, ora bisogna tenere il dito premuto sull’icona un po’ più a lungo. Non escludiamo che là fuori ci sia qualcuno che stia piangendo per questa rimozione, ma a conti fatti, non crediamo saranno in molti.

Cosa manca a questo schermo? Probabilmente un refresh rate più alto, considerando che abbiamo già visto Apple adottare una modalità ad elevato refresh sugli iPad, e che i concorrenti Android stanno iniziando implementando schermi da 90 Hz.

Audio

iPhone 11 Pro Max è dotato sempre di due altoparlanti, uno posizionato sul fondo che usa le feritoie del bordo inferiore e uno nel notch, in configurazione stereo. Il sistema di altoparlanti è stato migliorato, ed è ora compatibile con Dolby Atmos.

Sono sempre un po’ critico quando si tratta di audio su uno smartphone. Gli altoparlanti sono piccoli, e l’essere compatibile con lo standard Dolby non per forza è sinonimo di qualità.

Quello che possiamo dire è che il volume è abbastanza potente, migliore rispetto a iPhone XS Max, e che la qualità è più che idonea per videogiochi o guardare video su YouTube. Se volete ascoltare musica con un’esperienza di qualità, un bel paio di cuffie sono e probabilmente saranno sempre l’unico consiglio che potrò darvi.