Android

LG G3 con display 2K, ecco la conferma: gioiello tecnologico

LG G3, il futuro top di gamma dell'azienda sudcoreana, avrà uno schermo LCD da 5,5 pollici con risoluzione QHD (2560×1440 pixel). La conferma arriva da LG, che senza mezzi termini ha comunicato che il nuovo display sarà a bordo del "nuovo portabandiera che sarà presentato nella prima metà dell'anno".

L'appuntamento con la presentazione del G3 è fissato per il 27 maggio, quindi i tempi coincidono alla perfezione. L'azienda ha fatto questa anticipazione per uno scopo ben preciso: far sapere al mondo che il nuovo display è stato certificato da NEMKO, ente internazionale di certificazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche e di certificazione di sistemi qualità. Quest'azienda ha anche una divisione in Italia, a Biassono nella provincia di Monza e Brianza.

Il nuovo pannello QHD di LG – clicca per ingrandire

La produzione di massa dello schermo QHD sarà avviata a breve. LG fa sapere che lo schermo a una densità di pixel per pollici pari a 538 PPI con "una riproduzione del 100% dei colori della gamma RGB". Lo spessore del pannello è di 1,2 millimetri e la cornice è di soli 1,15 millimetri. Il panello adottato dall'LG G2, invece, aveva uno spessore di 2,2 mm e una cornice di 2,3 millimetri. Insomma, un gran bel passo in avanti, al di là della risoluzione.

Per quanto riguarda lo smartphone, le ultime indiscrezioni indicano la presenza di un chip Snapdragon 805 e 3 GB di RAM, anche se su questi due aspetti c'è dibattito e non si escludono specifiche più modeste rappresentate dal SoC Snapdragon 801 e da 2 GB di RAM. Si vocifera inoltre la presenza di una fotocamera da 13 megapixel con OIS+. La batteria dovrebbe essere da 3200 mAh.