Cuffie, auricolari e accessori

Il mercato dei dispositivi indossabili potrebbe rallentare a causa del Coronavirus

Gli analisti di IDC hanno appena diffuso una relazione dedicata ai dispositivi indossabili. Questo mercato ha registrato ottimi risultati: durante la fine del 2019 si è registrata una crescita dell’89%. La situazione nel 2020 potrebbe non essere così incoraggiante.

Stando a quanto dichiarato dalla società, il mercato degli wearable potrebbe vedere un notevole rallentamento. Per la fine del 2020 la crescita potrebbe sfiorare solo il 9,4%. Stando alle previsioni, entro la fine dell’anno in corso potrebbero essere spedite circa 368,2 milioni di unità. Un risultato comunque positivo, ma lontano dalle originali previsioni. I risultati potrebbero essere i seguenti:

  • 203,8 milioni di auricolari e dispositivi musicali spediti;
  • 95,0 milioni di smartwatch;
  • 65,1 milioni di smartband.

Le previsioni meno incoraggianti sono causate dall’attuale emergenza legata al Coronavirus. Il mercato degli smartphone, durante febbraio 2020, ha registrato un enorme crollo: -38% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Gli esperti di IDC hanno dichiarato che entro il 2024, potrebbero essere 526,8 milioni le unità spedite annualmente. Dopo l’emergenza sanitaria, la vendita dei dispositivi indossabili potrebbero essere incrementate dall’eventuale successiva ripresa economica.

Xiaomi Mi Band 4, ultima versione della smartband con uno schermo AMOLED a colori, è disponibile all’acquisto su Amazon. La trovate a questo indirizzo.