Tom's Hardware Italia
Windows

Microsoft Surface Pro X: riparabilità sufficiente secondo iFixit

Il nuovo dispositivo 2 in 1 presentato da Microsoft, il Surface Pro X, si mostra con un design rinnovato e caratteristiche inedite. iFixit non ha perso tempo sottoponendolo alla procedura di smontaggio e attribuendogli un punteggio di 6/10.

Microsoft ha annunciato poco meno di un mese fa il nuovo Surface Pro X: ad oggi è già stato protagonista del teardown di iFixit. Nel processo di smontaggio il noto portale gli ha conferito un totale di 6/10.

Il nuovo dispositivo 2 in 1 presentato da Microsoft si mostra con un design rinnovato e caratteristiche inedite. iFixit non ha perso tempo sottoponendolo il nuovo Surface alla procedura di smontaggio cosi da identificarne il grado di riparabilità.

Sono evidenti alcuni miglioramenti nella progettazione dei dispositivi da parte dell’azienda che, migliorano leggermente in termini di riparabilità. La votazione ottenuta, pari a 6, dimostra un accesso relativamente semplice ai componenti che costituiscono il device. Surface Pro X è riuscito dunque ad ottenere un punteggio nettamente superiore rispetto ai precedenti dispositivi presentati sul mercato. iFixit ha pertanto evidenziato alcuni parti che permettono di essere riparate: l’SSD sostituibile e la presenza di viti Torx standard hanno sorpreso per l’ “estrema” facilità con cui è stato possibile accedere al device senza che venisse danneggiato.

Mentre l’SSD è stato classificato come facilmente sostituibile, la batteria si è mostrata invece saldamente incollata, con il connettore collocato sotto la scheda madre che richiede un processo di smontaggio quasi totale. Miglioramenti notati anche per la sostituzione del display. Tali miglioramenti apportati al Surface Pro X non consentono una completa riparabilità del dispositivo ma sono stati fondamentali per la sufficienza.

La nuova gamma Samsung Galaxy Note 10 è disponibile su Amazon a questo link.