Android

Nexus 9 con chip a 64 bit, tablet con il nuovo Android?

Tra pochi giorni aprirà i battenti la Google I/O, la conferenza in cui la casa di Mountain View farà il punto sulle novità legate ad Android e altri prodotti. Tutto dovrebbe ruotare attorno al software, ma ciò che sarà detto a San Francisco avrà interessanti ripercussioni anche sul mondo hardware.

Sembra infatti che Google stia lavorando sul Nexus 9, un tablet progettato e prodotto insieme ad HTC con il nome in codice Volantis. Lo schermo da 8,9 pollici dovrebbe essere in grado di riprodurre contenuti a risoluzione 2048 x 1440 pixel (rapporto 4:3), anche grazie a un chip Nvidia Tegra K1.

Da notare che nell'immagine si parla di supporto ai 64 bit, quindi al centro del tablet vi sarebbe la seconda variante di Tegra K1, quella basata su core Denver. A completare il Nexus 9 dovrebbero esserci 2 GB di memoria, 16/32 GB per l'archiviazione dati, speaker stereo frontali, una fotocamera posteriore da 8 megapixel con OIS e una frontale da 3 megapixel.

Si parla anche di "zero gap construction with tapered sides", il che fa pensare a un design compatto ma anche molto ricercato. Le fonti indicano un peso di 418 grammi (o 427 grammi con LTE), davvero notevole rispetto un Nexus 7 2013 che pesa 290/300 grammi o un Galaxy Tab S 8.4 che arriva a 298 grammi, ad esempio. Lo spessore dovrebbe però rimanere su livelli accettabili: 7,8 millimetri.

Secondo Android Police il nuovo tablet potrebbe arrivare nel quarto trimestre, equipaggiato con la prossima versione di Android, a un prezzo di 399/499 euro a seconda della capacità di archiviazione. Si parla di un listino più salato per le versioni con connettività LTE.