Android

Nokia 400 4G potrebbe essere il primo feature phone con Android

Android potrebbe presto sbarcare sui feature phone. Il primo cellulare potrebbe essere Nokia 400 4G che è stato recentemente certificato dalla Wi-Fi Alliance che – alla voce sistema operativo – riporta la dicitura GAFP. Questa dovrebbe proprio far riferimento a una versione del sistema operativo di Google pensata per essere utilizzata su questa categoria di dispositivi.

Il colosso di Mountain View dunque sarebbe pronto a contrastare KaiOS, utilizzato sui feature phone. Al momento non è chiaro in che modo precisamente Android potrebbe funzionare su un telefono del genere. Molte applicazioni, infatti, sono state sviluppate avendo in mente un dispositivo touchscreen, caratteristica assente sui feature phone che sono dotati di tasti fisici. L’ipotesi che il primo cellulare a essere mosso dal nuovo OS possa essere prodotto da Nokia non è di certo nuova.

Credit - 9to5google

Di tutto ciò, se ne era già parlato lo scorso luglio quando i colleghi di 9to5Google hanno mostrato un dispositivo non marchiato che sembrava utilizzare questa particolare versione del sistema del robottino verde. Secondo la fonte, sarebbe assente il classico switcher che – su Android – permette di passare velocemente da un’applicazione all’altra a meno che il terminale non integri un apposito pulsante.

È chiaro che Google e gli sviluppatori dovranno apportare le giuste ottimizzazioni per far sì che sia il sistema che le app funzionino correttamente su dispositivi del genere. HMD Global – che detiene il marchio Nokia – ha in programma una conferenza stampa al MWC 2020 di Barcellona dove sono attesi una serie di diversi dispositivi. Chissà se la società finlandese non intenda sfruttare la vetrina mediatica della fiera spagnola per presentare al mondo il primo feature phone mosso da Android.

Nokia 2720 Flip, il feature phone con WhatsApp, è disponibile su Amazon a 99 euro tramite questo link.